REPORT DI RICERCA

In breve

In breve

  • Mentre l'IT sposta l'attenzione sul Cloud Continuum, le reti rischiano di diventare obsolete. Il momento di ri-progettare è ora.
  • Le aziende che scelgono di aggiustare le reti di vecchia concezione finiscono per essere appesantite da falle di sicurezza e costi crescenti.
  • Un aggiornamento fondamentale della rete richiede più impegno, ma può fornire scalabilità immediata, automazione rapida e migliori performance.
  • Concentrandosi sulle soluzioni cloud, le aziende sono meglio posizionate per innovare e adattarsi alle opzioni tecnologiche future.


La vostra rete è pronta per il futuro?

Non molto tempo fa, la definizione di una rete IT all'avanguardia era una flotta di PC desktop statici con un robusto datacenter aziendale come cuore pulsante.

Oggi questo sembra... quasi fuori dal tempo.

Un intero continuum di soluzioni cloud sta prendendo il sopravvento, mentre innumerevoli computer portatili e dispositivi mobili si connettono continuamente a servizi come Microsoft Office 365 e Salesforce.com o applicazioni su AWS, Azure e Google Cloud. Una serie crescente di sensori da macchinari connessi e dispositivi on edge sta sfornando dati, mentre un nuovo esercito di lavoratori da remoto ha bisogno di un accesso flessibile "ovunque e comunque".

Il problema è che le vecchie reti aziendali non sono state in grado di aggiornarsi.

Molte non sono cambiate dai tempi dei desktop e dei datacenter. Restano intrappolate in un ciclo di soluzioni instabili ospitate su un'infrastruttura vecchia e superata che non può gestire il carico.

Nelle grandi organizzazioni, per esempio, più della metà del budget di rete può essere speso per la larghezza di banda. E con la domanda crescente di nuovi servizi cloud, queste esigenze di banda possono crescere del 30% ogni anno, con un impatto in linea sui costi.

La verità è che l'adattamento a un sistema basato sul cloud è troppo spesso trattato come un aspetto secondario o come una riparazione dell'infrastruttura. Questo porta inevitabilmente a un approccio a macchia di leopardo, dove i problemi vengono affrontati solo quando qualcosa si rompe. Le organizzazioni rimangono bloccate in una spirale di debito tecnologico, in cui i loro team di rete perdono tempo e spendono il loro budget per gestire una tecnologia obsoleta invece di immaginare una tecnologia al servizio delle esigenze future dell'azienda.

Perché rinnovare la rete deve essere una priorità

Le reti di oggi devono essere in grado di soddisfare una serie di esigenze ampie e in rapida evoluzione, oltre a fornire ai dipendenti una connettività senza interruzioni a dati, applicazioni e piattaforme. Ciò include la capacità di gestire:

Innovazione rapida e agile abilitata dall'adozione del cloud.

Connettività applicazione-applicazione attraverso molti servizi cloud e data center.

Comunicazione da macchina a macchina, come dai dispositivi periferici e dai sensori dell'Internet delle cose.

Crescente integrazione dell'analisi dei dati nella vita lavorativa quotidiana.

Sicurezza per le connessioni sia in entrata che in uscita.

Cambiamenti rapidi e radicali nel modo in cui lavoriamo, incluso un aumento permanente dei dipendenti che lavorano da remoto.

Visualizza tutto

Per soddisfare queste esigenze, non si può fare affidamento su soluzioni momentanee - è necessario ri-architettare la rete per un ambiente moderno.

Ciò significa costruire una rete any-to-any device-to-cloud che sfrutta un livello di automazione avanzato ed è collegata a un approccio di infrastructure-as-code. Qui vi guideremo attraverso modi pratici per portare la vostra rete da una posizione di debito tecnologico a una posizione di ricchezza tecnologica.

Cinque tappe verso una rete moderna

  1. Costruire una base di rete sicura per i servizi cloud
  2. Il primo passo è assicurarsi che la nuova architettura di rete costituisca una base solida e sicura per la strategia del cloud. Ciò significa assicurare security per coprire una complessa rete di traffico. I server di rete che una volta vivevano nei data center dovrebbero essere migrati nel cloud per una migliore integrazione. L'ascesa del 5G offre la possibilità di "rimuovere i fili" delle reti private per facilitare la mobilità dei dispositivi a livello aziendale. Creando un'architettura configurabile, la rete è pronta a cambiare man mano che si aggiungono nuovi progetti cloud-native.

    Realizzare un'architettura cloud globale. Accenture ha aiutato una grande azienda manifatturiera a raggiungere questo obiettivo tramite la Secure Cloud Foundation, una soluzione che automatizza la configurazione di un ambiente radicato in una linea di base sicura che può supportare carichi di lavoro scalabili nel cloud.

  3. Prepararsi per un ambiente ibrido/multi-cloud
  4. Nessuna organizzazione ha tutti i suoi carichi di lavoro in un singolo cloud - l'ibrido/multi-cloud è inevitabile, e le reti devono essere progettate per soddisfare questa necessità.

    Invece di trattare il networking come un problema da risolvere in ogni nuovo progetto cloud, l'obiettivo è quello di fornire flessibilità in modo che le organizzazioni possano scegliere le opzioni che soddisfano le loro particolari esigenze - che si tratti di servizi di apprendimento automatico su Google Cloud, un datalake in Azure o workload in AWS. Per semplificare questo processo, si consideri l'utilizzo di un prodotto a livello software per gestire la connettività WAN e 5G su più cloud.

    Approccio a strati. Accenture ha utilizzato una strategia simile per una grande azienda farmaceutica che aveva bisogno di aiuto per costruire un servizio di rete unificato. Ora, l'azienda ha un sistema più conveniente con un'esperienza utente senza interruzioni - e il sistema è abbastanza flessibile da scalare ed evolvere con la strategia aziendale.

  5. Automatizzare per ricreare
  6. In passato, le reti erano ambienti statici, con router e switch aggiunti a seconda delle necessità e ingegneri che gestivano l'hardware fisico. Ma questo modello non può reggere in un mondo basato sul cloud. Un servizio cloud potrebbe far girare migliaia di workload all'istante e gestire un'improvviso aumento di attività. Gestire manualmente una rete a quella velocità è impossibile.

    Invece, avrete bisogno di un livello di rete programmabile altamente automatizzato integrato con i workload del cloud e gli strumenti aziendali tramite una serie di API. In questo modo, il monitoraggio e l'analisi della rete sono unificati, e aumenta la capacità della rete di adattarsi alle esigenze del business.

    Automazione all'opera. Presso una grande azienda del settore petrolifero e del gas, Accenture ha rilevato le operazioni della rete globale del cliente e ha implementato più di 125 use-case per diversi scenari di automazione per ridurre rapidamente le attività del team operativo. Utilizzando una varietà di strumenti, abbiamo personalizzato queste automazioni nell'ambiente di produzione. Come risultato, l'azienda ha visto una riduzione dell'80% degli incidenti.

Avere una rete non al passo con l'innovazione può portare a falle nella sicurezza e a costi crescenti.
  1. Resilienza by design
  2. Le migliori reti sono quelle costruite dando per scontato che sono destinate a fallire.

    Infatti, mandare un ingegnere a riparare l'hardware della rete ogni volta che si verifica un guasto può essere costoso. Ma se si costruisce redundancy nella rete fin dall'inizio, si crea resilienza in tutto il sistema. In questo modo, nessuna singola interruzione può mai avere un impatto sulla capacità degli utenti di accedere a un qualsiasi servizio.

    Un modo per far questo è provocare il caos. Secondo un modello di "ingegneria del caos", sviluppato inizialmente da Netflix, uno strumento (chiamato "scimmia del caos") causa interruzioni a caso per testare la resilienza del sistema. L'azienda può quindi affrontare i punti deboli, rafforzare il sistema complessivo ed essere sicura che la rete sia disponibile 24/7.

    La semplicità paga. Al posto del caos controllato, un'altra strategia è quella di concentrarsi sulla semplificazione, come ha fatto Accenture con una grande compagnia di assicurazioni. Dopo aver sviluppato automazioni che potevano individuare i problemi, registrare i ticket e programmare le riparazioni, il tempo necessario per risolvere le interruzioni è sceso del 35%.

  3. Costruire per nuovi modi di lavorare
  4. L'obiettivo di un'organizzazione dovrebbe essere quello di permettere a tutti di accedere ai servizi cloud ovunque e comunque ma con il livello di sicurezza giusto, la larghezza di banda giusta, le prestazioni giuste e al costo giusto. Secure Access Service Edge (SASE) è un'opzione emergente. Mettendo insieme SD-WAN e capacità di sicurezza, fornendole come servizio, SASE fornisce un modo più sicuro e facile per consentire l'accesso alla rete da qualsiasi luogo.

    Sicurezza smart, ovunque. Accenture ha progettato e implementato un'architettura di rete basata sul cloud per un'azienda chimica che ha integrato la sicurezza su tutti i livelli, compreso SASE. Questo ha permesso di fornire servizi in modo sicuro per gli utenti degli uffici e delle sedi remote. Quando la pandemia ha colpito l'azienda era pronta. Tutti gli utenti sono stati in grado di passare senza problemi al lavoro remoto grazie all'architettura integrata di SASE.

Portare la rete verso la ricchezza tecnologica

La strada da seguire per le reti è chiara, le aziende devono abbandonare le correzioni "a macchia di leopardo" a breve termine e concentrarsi su aggiornamenti di rete nel e per il cloud. Quei vecchi colli di bottiglia della rete limitano l'innovazione, aumentano i costi e aprono buchi di sicurezza disastrosi.

Con un nuovo approccio alla rete, che usi un livello programmabile per fornire scalabilità istantanea, automazione veloce, più flessibilità e maggiore sicurezza, le aziende smetteranno di sprecare soldi e tempo per i problemi e inizieranno a vedere risultati migliori.

Insight correlati

Cloud

Creare un nuovo workplace digitale

Come il Cloud Continuum sta cambiando i luoghi di lavoro - e come rispondere.
Cloud

Un'infrastruttura IT sempre pronta

Un nuovo approccio può aiutare le aziende a reinventarsi grazie al cloud.

Ryan Wickham

Lead – Enterprise Networks Go-To-Market, Cloud First


Jefferson Wang

Senior Managing Director – Cloud First Networks and 5G Lead

ALTRI ARTICOLI SU QUESTO TEMA

 Il Cloud continuum
Superare le barriere per massimizzare il valore del cloud

CENTRO ISCRIZIONI
Resta informato con la nostra Newsletter (in inglese) Resta informato con la nostra Newsletter (in inglese)