La competitività non è una sfida nuova per le aziende europee. Ciò è particolarmente vero se si confronta la crescita dell'Europa a partire dalla recessione del 2008 a oggi rispetto alla crescita aggressiva di Stati Uniti e Cina. Come emerge dalla nostra ricerca, nel periodo 2000-2019 l'Europa ha raggiunto un tasso reale di crescita annuo composto del PIL pari all'1,5%. Il tasso di crescita del Nord America è stato invece del 2,0%. E il PIL cinese è cresciuto del 90%. L’impatto a lungo termine del COVID-19 è diventato più evidente e ora sappiamo che la discontinuità causata dalla pandemia rappresenta sia una minaccia sia un'opportunità. In questo clima di incertezza, il rischio maggiore per i leader europei è cedere alla tentazione di arroccarsi troppo a lungo in una posizione difensiva.

Riteniamo che l'Europa, e le sue aziende leader, abbiano punti di forza unici. È arrivato il momento di mettere a frutto queste potenzialità. Mentre l'Europa emerge dalla crisi della pandemia, le aziende europee hanno la possibilità di colmare il divario di competitività e avviare la ripresa a ritmo sostenuto. Due terzi dei C-Level intervistati per il nostro studio ritengono che i mercati europei vedranno una rapida ripresa “a V” o un miglioramento “a U” lento ma costante. Tuttavia, per concretizzare l’una o l’altra condizione, i leader più coraggiosi devono investire in innovazione, tecnologia e persone per reinventare il modo di fare business in Europa.

È il momento di concentrarsi su rinnovamento e rinascita.

Sulla base della nostra survey condotta su 478 C-Level a livello globale e la nostra approfondita conoscenza dei nostri clienti, abbiamo identificato tre priorità fondamentali: Guidare la rivoluzione sostenibile; Accelerare la trasformazione digitale; Intraprendere nuove modalità di collaborazione. Ciascuna priorità include due aree che richiedono un profondo cambiamento aziendale e riteniamo che concentrarsi su questi ambiti consentirà all'Europa di colmare il divario di competitività con il Nord America e l'area Asia-Pacifico.

Un percorso europeo per reinventarsi

È fondamentale che i leader aziendali europei passino dalla stabilizzazione e la sopravvivenza a uno stato di rinnovata crescita e competitività. Oggi esiste un'opportunità unica per scrollarsi di dosso vecchi limiti e considerare nuovi modi di agire. Le organizzazioni europee che adottano le misure innovative descritte di seguito non solo supereranno la situazione di incertezza causata dal COVID-19, ma avranno anche la possibilità di colmare il divario tra loro e i concorrenti nordamericani e asiatici.

GUIDARE LA RIVOLUZIONE SOSTENIBILE

01

Creare valore per il cliente responsabile

Marchi e aziende guidati dal purpose che si focalizzano su cause quali la tutela ambientale, il benessere sociale e la governance inclusiva riescono a instaurare una relazione migliore con i clienti. Ora devono concentrarsi anche sulla protezione e il sostegno della salute delle persone, dei consumatori e, più a lungo termine, del pianeta. La chiave per raggiungere il purpose è trasformare l'empatia in azione.

Imperativi:

  • Innovare garantendo prodotti sostenibili e sicuri da utilizzare.
  • Prendere in considerazione nuove opportunità per sviluppare offerte che favoriscano direttamente la salute.

02

Promuovere il digital customer engagement

I consumatori sono diventati più digitali a seguito del COVD-19. L'investimento delle aziende in esperienze digitali deve rispecchiare le aspettative dei clienti: convenienza, facilità e precisione sono diventati elementi chiave. Le aziende devono offrire esperienze end-to-end per ottenere il miglior customer engagement possibile.

Imperativi:

  • Passare dalle interazioni basate sulle transazioni a quelle basate sulla relazione.
  • Progettare servizi digitali più “umani” che si avvalgono di intelligenza artificiale, dati e insight in tempo reale.

ACCELERARE LA TRASFORMAZIONE DIGITALE

03

Investire in tecnologia trasformativa

L'Europa ha assistito all'ondata di tecnologia digitale con una certa diffidenza e le aziende europee hanno investito meno nel digitale rispetto ai loro concorrenti a livello globale. Ma le organizzazioni devono iniziare ad accelerare la trasformazione digitale e, soprattutto, la migrazione verso il cloud. Ciò renderà le aziende europee più resilienti e meglio posizionate per implementare rapidamente l'innovazione.

Imperativi:

  • Aumentare rapidamente il ritmo e la portata della trasformazione digitale, sia nel core business sia negli ambienti dove avviene l’interazione con i clienti.
  • Velocizzare l'implementazione del cloud e dell'intelligenza artificiale per ottenere risparmi sui costi, migliorare la business agility e ottenere una più rapida innovazione, riducendo al contempo l’impatto ambientale.

04

Riconfigurare Operations e processi per abilitare la resilienza

I manager europei hanno la grande opportunità di modernizzare le Operations attraverso la tecnologia. La reinvenzione digitale del settore industriale, ciò che chiamiamo Industry X.0, sarà fondamentale in questo senso. Il modeling predittivo e la Applied Intelligence diverranno strumenti cruciali, così come l'uso di gemelli digitali per consentire alle aziende di visualizzare i loro processi end-to-end. È tempo di passare da soluzioni singole a Operations intelligenti e su scala. Allo stesso modo, l'aumento della domanda dei consumatori di marchi locali rappresenta per le imprese europee l’occasione di incrementare la produzione e l'approvvigionamento a livello nazionale laddove è opportuno.

Imperativi:

  • Rivalutare rischi e benefici che l'aumentata regionalizzazione della produzione comporta.
  • Diversificare la base fornitori.
  • Applicare nuove tecnologie per rendere resilienti le funzioni aziendali core, dal punto di vista fisico e digitale.

INTRAPRENDERE NUOVE MODALITÀ DI COLLABORAZIONE

05

Offrire nuove competenze e modalità operative alla forza lavoro

Nelle aziende europee è sempre stato forte il patto sociale con i lavoratori. Ora si presenta l'occasione di rafforzarlo grazie al purpose organizzativo, accordi di lavoro flessibili, nuovi sistemi di gestione delle risorse umane e nuove tecnologie per il lavoro a distanza e lo sviluppo delle competenze. L'adozione di nuove tecnologie da parte della forza lavoro sarà fondamentale per mantenere la produttività, garantire la crescita e favorire l'innovazione. La metà dei C-Level europei afferma che le nuove tecnologie accelereranno la creazione di una forza lavoro “più smart”.

Imperativi:

  • Rendere efficace il lavoro a distanza per le persone, i team e tutta l'azienda.
  • Investire per garantire che i protocolli e le dotazioni di sicurezza siano affidabili nelle sedi sul territorio.
  • Incrementare l'uso delle nuove tecnologie, come l’Extended Reality, per sviluppare competenze da remoto.

06

Partecipare agli ecosistemi per favorire la crescita organica

Le partnership contrattuali e di piattaforma sono per le aziende europee alternative flessibili a fusioni e acquisizioni. Collaborare con i partner può aiutare le aziende a crescere grazie all’accesso a clienti, capability, talenti e idee necessari per sbloccare nuovi mercati e rispondere alla concorrenza.

Imperativi:

  • Utilizzare piattaforme aperte per riunire ecosistemi di consumatori, fornitori e partner commerciali.
  • Sfruttare le tecnologie avanzate per innovare all'interno di un ecosistema e offrire nuovo valore ai clienti.

Un nuovo e coraggioso percorso da seguire

L'Europa è a un bivio. I suoi leader aziendali hanno a disposizione una scelta: continuare su percorsi strategici e operativi ben tracciati oppure intraprendere una strada nuova, basata sull'innovazione e sulle tecnologie ad alto potenziale che si fondono con i tradizionali punti di forza dell'Europa in termini di sostenibilità, solidarietà e purpose.

A mano a mano i contorni del mondo post-pandemia si vanno delineando, la scala e la portata delle opportunità stanno diventando più nitide. È giunto il momento per l'Europa di cogliere questa apertura e promuovere una rinnovata competitività.

Accenture aggiornerà queste pagine via via che la situazione presenterà nuove sfide per aziende e organizzazioni. Vi invitiamo quindi a visitare queste pagine con regolarità.

CENTRO ISCRIZIONI
Resta informato con la nostra Newsletter (in inglese) Resta informato con la nostra Newsletter (in inglese)