Skip to main content Skip to Footer

CASI DI SUCCESSO DEI CLIENTI


Unilever: Trasformazione dei processi di business con le soluzioni SAP

Accenture ha collaborato con Unilever per creare Sirius/Mountain, uno dei più ambiziosi programmi di implementazione SAP mai realizzati in Europa.

Introduzione

Accenture al fianco di Unilever per la realizzazione del programma Sirius/Mountain, un ulteriore importante passo verso l'attuazione della vision globale di Unilever "One Unilever".

Unilever è uno dei maggiori produttori al mondo di beni di consumo. La società, con duplice quartier generale, a Londra e a Rotterdam, produce 400 marchi distribuiti su 14 categorie di prodotti alimentari, per la cura della casa e della persona. Dodici di questi marchi, inclusi alcuni nomi noti come Knorr, Hellman’s, Lipton e Dove, generano ogni anno un fatturato di oltre 1 miliardo di euro (1,4 miliardi di dollari USA). Con i suoi 174.000 dipendenti in 100 paesi, nel 2008 Unilever ha registrato vendite per più di 40 miliardi di euro (57 miliardi di dollari USA) a livello mondiale.

Quando decise che era giunto il momento di migliorare molti dei suoi processi aziendali, Unilever si rivolse ad Accenture.

La sfida di business

Per raggiungere alte performance, Unilever ha lanciato “One Unilever”, un programma di trasformazione mirante a semplificare, linearizzare e standardizzare attività operative e processi aziendali a tutti i livelli dell'impresa.

Nell'ambito di questo sforzo, la divisione europea di Unilever ha avviato due progetti correlati:

Per trasformare il programma Sirius/Mountain in una realtà concreta, Unilever si è rivolta ad Accenture.

  • Sirius, volto a sviluppare e implementare un modello di processi armonizzati basato su una soluzione SAP che darà vita al modello operativo di One Unilever. In termini di scala, portata e velocità di implementazione, Sirius è stata una delle implementazioni SAP più ambiziose mai intraprese in Europa.

  • Mountain, focalizzato sulla creazione di un modello di supply chain standardizzato per le attività di Unilever Europe in 24 paesi, gestito da una società dedicata a tutte le questioni e le attività relative alla supply chain si basano su una piattaforma SAP R/3.

Come siamo intervenuti

Unilever ha progettato uno schema commerciale di base iniziale e un modello ERP. Prendendo le mosse da questo, Accenture ha costituito un team di esperti che aiutasse a implementare la soluzione SAP per supportare un nuovo set di processi standardizzati e il programma di trasformazione One Unilever.

Dopo l'insediamento del team, Unilever e Accenture hanno elaborato un approccio implementativo industrializzato e le implementazioni sono state organizzate in più release, ognuna delle quali veniva assegnata a specifici paesi e unità di approvvigionamento sulla base di una valutazione di complessità, dimensioni e vincoli operativi.

Per la realizzazione di Sirius/Mountain, Accenture ha collaborato con risorse e unità di approvvigionamento centrali e locali di Unilever, con professionisti del SAP Products Industry Solution Center di Accenture in Spagna, e con tecnici specialisti dei Delivery Center di Accenture in India e nelle Filippine.

Risorse degli Information Management Services di Accenture hanno inoltre implementato una soluzione basata su SAP Net Weaver Business Intelligence e integrato il toolkit di analisi Microsoft ProClarity per introdurre nuove funzionalità di reportistica sulle vendite. La soluzione, che comprendeva una delle più ambiziose implementazioni del data warehouse SAP a livello mondiale, ha trasformato la capacità di Unilever di generare conoscenza sulle performance delle sue attività operative e dei suoi brand in tutta Europa.

Attraverso l'elaborazione di un approccio implementativo industrializzato condotta in collaborazione con i responsabili del programma Unilever, il team ha esteso con successo la soluzione integrata alle organizzazioni di marketing e vendita di Unilever e a 62 stabilimenti in 24 paesi europei. In totale, ora sono circa 17.000 gli utenti che hanno accesso e utilizzano la soluzione SAP.

Ancora più impressionante di questi numeri, è la velocità di implementazione della soluzione. Il team impegnato sul progetto, infatti, ha portato a termine questa fase in meno della metà del tempo necessario per programmi SAP meno complessi presso altre società di beni di largo consumo europee, cioè in meno di tre anni. La collaborazione dei responsabili del programma è stato un fattore di successo determinante.

Oggi Accenture fornisce servizi di gestione delle applicazioni alle attività operative di Unilever nel quadro di un accordo settennale di outsourcing. Questo accordo — che comporta la gestione di oltre 30 progetti di sviluppo applicativo su base costante — ha contribuito a ridurre al minimo i rischi di erogazione associati all'implementazione SAP, ha ridotto la dipendenza di Unilever da applicazioni sviluppate e supportate localmente e ha migliorato le efficienze e la produttività della funzione IT. Altro aspetto importante, ha consentito alle risorse impegnate nella gestione del programma Unilever di focalizzarsi sulla massimizzazione del valore del programma Sirius/Mountain.

High Performance Delivered

Con il successo dell'implementazione del programma Sirius/Mountain in Europa, Unilever ha compiuto un importante passo avanti verso la realizzazione di una visione globale fatta di operazioni lineari, di risparmio costi e performance di business ottimizzate.

Oggi la rete della supply chain europea di Unilever è gestita da una singola società. Con nuovi ruoli e responsabilità e armata di un set comune di strumenti e processi, questa organizzazione gestisce la domanda e la fornitura di prodotti in tutta Europa; è responsabile di decisioni chiave riguardanti l'intera supply chain europea di Unilever e ha la responsabilità di tutte le attività di acquisto, magazzinaggio e distribuzione; e utilizza dati finanziari, sulla supply chain e sullo sviluppo della clientela omogenei provenienti dall'intera regione per introdurre trasparenza e assunzione di responsabilità per i risultati della supply chain.

Da sottolineare che secondo Peter Ernsting, presidente di Unilever Supply Chain Co. (USCC), l'implementazione di un'unica piattaforma IT è stata determinante per il successo della supply chain company. “Senza Sirius, USCC tecnicamente non esisterebbe. Ora possiamo contare su una trasparenza in tempo reale in tutta Europa con un semplice clic del mouse. I vantaggi che ne verranno nel corso del tempo per il servizio ai clienti, le scorte e i costi sono fenomenali.”

Il progetto Sirius, tuttavia, supporta ben più della sola nuova capacità di gestione della supply chain. Il sistema SAP sta infatti offrendo a Unilever Europe l'opportunità di gestire le sue attività come una sola azienda, riducendo costi d'esercizio e generando una visione paneuropea dei suoi marchi. Con Sirius, le attività europee della società si sono considerevolmente semplificate. Esse sono ora infatti più agili, consentendo a Unilever di adattarsi più facilmente alle mutevoli richieste del mercato e di ottimizzare i processi aziendali.

Il successo della complessa implementazione SAP non sarebbe stato possibile senza la straordinaria collaborazione creatasi fra Unilever e Accenture, i cui team rappresentavano un variegato mix di competenze e capacità fornite da persone di 25 paesi diversi. Unilever ha così deciso di prendere le mosse dal successo di questa collaborazione rivolgendosi ancora una volta ad Accenture per la distribuzione di un modello SAP standard nelle divisioni operative di 22 paesi di Asia, Africa, Medio Oriente e Turchia (AsiaAMET). Obiettivo del progetto, creare una piattaforma tecnologica e processi aziendali comuni in tutte le principali funzioni di business dell'area AsiaAMET di Unilever entro la fine del 2010, in ultima analisi per raggiungere alte performance.