Skip to main content Skip to Footer

CASI DI SUCCESSO


Making intelligent automation part of the story

01

INTRODUZIONE

Costruire giornalismo migliore nelle redazioni real-time


Uno dei giornali più storici in Italia, Il Secolo XIX – il quotidiano ligure con più lettori - può vantare più di 100 anni di patrimonio redazionale. Ma non solo: è anche uno dei quotidiani più lungimiranti e votato all’innovazione del Paese, tra i primi ad adottare la stampa a colori, redazioni integrate, presenza digitale multi-channel e social media engagement.


Tuttavia oggi tutti i quotidiani, innovativi o meno che siano, si trovano ad affrontare un’ardua sfida. Il numero di lettori continua a contrarsi, e con essi, anche i ricavi. A questo si aggiunge l’onda globale delle fake-news che continua a scorrere indisturbata. Quindi, per poter sostenere e far crescere una base di lettori fedele, occorre una continua riflessione su cosa voglia dire essere un giornale autorevole. Per Il Secolo XIX, questo ha implicato dover trovare nuovi sistemi per produrre un giornalismo di alta qualità, con l’obiettivo di far crescere il proprio traffico digitale, la fidelizzazione, e i ricavi aziendali, in maniera efficace in termini di costi. Per ottenere questo risultato ci siamo affidati alle potenzialità dell’intelligenza artificiale.


02

IL NOSTRO CONTRIBUTO

L’ultimo arrivato in redazione – The Intelligent Assistant


Abbiamo aiutato il quotidiano Il Secolo XIX a incorporare l’Intelligent Assistant nel loro sistema redazionale. Il risultato: un giornalismo migliore, più immediato e preciso. Grazie a tecniche avanzate di machine learning, abbiamo realizzato degli algoritmi abbastanza potenti per analizzare e classificare i contenuti del quotidiano in tempo reale. Adesso, quando un giornalista inizia a scrivere una notizia, l’assistente controlla costantemente la coerenza dei dati presenti nel testo, i potenziali link e altre risorse, oltre all’ortografia e alla sintassi. L’Intelligent Assistant può mettere a disposizione altri contenuti che ritiene rilevanti - provenienti da fonti esterne o articoli passati - permettendo ai giornalisti di avere un metodo totalmente innovativo di controllare le proprie fonti, sviluppare una comprensione del background e, in particolare, aggiungere contenuti extra che sarebbero altrimenti stati trascurati. Questo permette di semplificare i task e creare contenuti di qualità.

03

I RISULTATI

Superare la concorrenza con l’AI


L’Intelligent Assistant supporta Il Secolo XIX nel rafforzare la propria reputazione, portandolo all’avanguardia nel giornalismo di alta qualità, e la fidelizzazione dell’audience odierna, sempre più esigente, aumentando di conseguenza la disponibilità dei clienti a pagare per i contenuti. In soli sei mesi, l’Intelligent Assistant sarà a disposizione dell’intera redazione per incrementare la produttività, rafforzare la qualità e precisione delle notizie, e generare contenuti digitali ricchi e coerenti. Grazie a questi contenuti premium si presentano nuove opportunità commerciali ed editoriali per far crescere i ricavi su carta e digitali.