Skip to main content Skip to Footer

COMPETENZA


Innovazione e sviluppo del prodotto

“Come fare”: questa è la vera sfida in materia di innovazione e sviluppo del prodotto per i clienti.

Introduzione

Tradizionalmente la catena del valore è sempre stata di tipo lineare. Oggi sta assumendo l’aspetto di una rete di valore dello sviluppo del prodotto a ritmo frenetico, di cui fa parte un ecosistema esteso di partner commerciali, fornitori, produttori e clienti, tutti soggetti che incidono sul ciclo di vita del prodotto.

Siamo convinti che l’innovazione e la gestione del ciclo di vita di un prodotto (Product Lifecycle Management, PLM) rappresentino un punto di inflessione e discontinuità. Avvalendosi di infrastrutture digitali e big data sui prodotti, i digital enabler e i nuovi paradigmi tecnologici sono oggi parte integrante dei processi di sviluppo e gestione del ciclo di vita del prodotto. In risposta all’uso da parte dei clienti delle nuove tecnologie digitali per modificare le modalità di interazione con i prodotti, oggi le aziende cercano nuove strade per sfruttare la tecnologia digitale nell’ambito dello sviluppo del prodotto.

Sfruttando la nostra posizione privilegiata, nel punto di intersezione tra strategia d’impresa e tecnologia, Accenture Strategy aiuta le imprese a riconoscere le opportunità offerte dalla tecnologia digitale. Per far questo definiamo strategie a lungo termine capaci di sfruttare i digital enabler, per poi allinearle alla visione e agli obiettivi d’impresa e supportarle, a loro volta, con le nostre soluzioni integrate. Con più di 25 anni di esperienza alle spalle nell’ambito di industrie e aree geografiche diverse, abbiamo aiutato aziende di successo a ottimizzare la gestione del ciclo di vita del prodotto, migliorare l’efficienza delle attività di ricerca e sviluppo e stimolare il ritorno sugli investimenti nelle suddette attività.

Perché Accenture

I servizi di innovazione e sviluppo del prodotto di Accenture Strategy coprono l’intero spettro del ciclo di vita di un determinato prodotto o servizio, dall’ideazione fino al suo ritiro, con la possibilità di ottimizzare la produttività in fase di progettazione stimolando il valore associato alla produzione, alla supply chain e ai servizi post-vendita.

Accenture conosce la dimensione d’impresa dell’innovazione e dello sviluppo del prodotto. Con l’avvento dell’era digitale e la digitalizzazione della struttura aziendale e dei relativi processi, oggi la vera sfida non è tanto su “quali” processi di innovazione e di sviluppo del prodotto vengano eseguiti bensì sul “come”, con la stessa disciplina e lo stesso rigore usati in altri processi di business critici.

Abbiamo scelto un approccio olistico alla trasformazione nell’ambito dell’innovazione, dello sviluppo del prodotto e della gestione del suo ciclo di vita. Accenture Strategy affronta l’innovazione e la trasformazione della gestione del ciclo di vita del prodotto con un approccio olistico, basato su una disciplina orientata ai risultati, che comprende le aree delle risorse umane, dei processi, dei dati e dei sistemi. A tal fine si avvale di metodologie collaudate, facendo tesoro dell’esperienza maturata nella gestione dei programmi, nell’intercettazione del valore, nella gestione del cambiamento e nell’industrializzazione dei risultati. Questo offre ai clienti l’opportunità di ottimizzare in modo efficace, rapido, efficiente e riproducibile la propria performance in termini di crescita e innovazione.

Accenture conosce l’impatto della tecnologia e della digitalizzazione sull’innovazione e sullo sviluppo del prodotto. La nostra forza è la posizione che occupiamo, nel punto di intersezione tra strategia e tecnologia. Facendo leva su una competenza senza eguali in materia tecnologica e digitale per stimolare la performance delle attività di ricerca e sviluppo, Accenture Strategy è in grado di aiutare i suoi clienti a ristrutturare e trasformare la struttura organizzativa per trarre profitto dai vantaggi che offre la digitalizzazione della PLM offre: collaborazione allo sviluppo del prodotto allargata alla struttura aziendale nel suo complesso, esperienza del cliente immediata, coordinata e multiforme, approfondimenti e processi decisionali basati sui dati e infrastrutture senza confini per rendere più agile il processo di sviluppo del prodotto.

Accenture vanta una delle strutture più complete in materia di PLM. Con un team globale composto da più di 4.000 esperti in strategie, processi e soluzioni PLM, abbiniamo conoscenze specifiche del settore a un profondo know-how delle funzioni aziendali. Per consolidare ulteriormente le nostre capacità, abbiamo completato tre acquisizioni strategiche di società specializzate nell’ambito del PLM: PRION Group, PCO Innovation e l’attività di software industriale e soluzioni embedded di evopro.

Servizi Specifici

La nostra area di innovazione e sviluppo del prodotto mette a disposizione dei clienti servizi di consulenza strategica che aiutano a gettare le basi per iniziative di trasformazione aziendale, progetti di integrazione di sistemi su larga scala e organizzazione di programmi di outsourcing.

  • Servizi di strategia e trasformazione PLM: aiutano il cliente a definire una strategia che contribuisca a favorire una crescita redditizia attraverso la progettazione di un modello di innovazione vincente, l’integrazione con aree di business contigue e l’adozione di tecnologie digitali più avanzate nell’ambito di un ciclo di vita del prodotto strutturato in funzione di un business case misurabile e basato sui risultati.

  • Progettazione di un modello operativo per attività di ricerca e sviluppo: definizione di un modello operativo globale per le attività di ricerca e sviluppo valido per l’intera organizzazione; pianificazione e procurement; centri di produzione; acquisizione, fidelizzazione e crescita delle risorse umane che favorisca lo sviluppo e il lancio del prodotto giusto, al momento giusto e al prezzo giusto.

  • Ottimizzazione del portfolio prodotti: ottimizzazione del portfolio prodotti e riduzione del livello di complessità, facendo leva sulla domanda dei clienti basata sui dati e sui costi del servizio al fine di aumentare i margini e ridurre i costi di produzione.

  • Gestione della complessità del prodotto: uso di metodologie e processi collaudati per stimolare la rapida innovazione del prodotto, attraverso l’ottimizzazione dei processi e l’uso di principi “lean” per eliminare i colli di bottiglia dai processi di progettazione.

  • Innovazione frugale: definizione di una strategia che assicuri un vantaggio competitivo in termini di costo e valore attraverso proposte di innovazione convincenti nei mercati emergenti, proposte capaci di ottimizzare i prodotti in funzione delle esigenze specifiche di quei mercati che altrimenti non potrebbero essere intercettati. Innovazioni che, a loro volta, potrebbero essere sfruttate anche per i mercati più maturi.