REPORT DI RICERCA

In breve

In breve

  • Le tecnologie intelligenti mettono alla prova le abilità tradizionali delle persone, ma possono anche supportare la creazione di "nuove abilità" necessarie per la crescita del fatturato.
  • IA e big data possono aiutare a creare percorsi di apprendimento su misura per i lavoratori, mantenendoli agili e rilevanti per il business.
  • Le aziende devono utilizzare piattaforme di distribuzione ed ecosistemi di contenuti per ampliare il supporto e le conoscenze a disposizione dei lavoratori.


Aggiornare continuamente conoscenze e abilità necessarie per capitalizzare nuove opportunità di business è molto difficile. E nel tempo la situazione tende a peggiorare. Ecco un approccio diverso: le soluzioni di apprendimento automatico e di intelligenza artificiale possono offrire alla forza lavoro un'esperienza di apprendimento completamente nuova, orientata al futuro attraverso dispositivi e canali dedicati, un'esperienza di apprendimento personalizzata, dinamica e predittiva.

Essere audaci scommettendo su "nuove abilità"

Prosperare nell'era digitale richiede di affrontare le forze dirompenti che stanno cambiando i diversi settori, con velocità, fiducia e nuove scommesse audaci. Un approccio altrettanto coraggioso alle "nuove abilità" preparerà la forza lavoro a sostenere l'innovazione e la crescita continua. I programmi di riqualificazione devono essere guidati dall'innovazione, allineati agli obiettivi di business dinamici e progettati per migliorare la performance aziendale.

Adottando una mentalità zero-based, le aziende possono assumere un approccio che parte da zero per ridisegnare l'apprendimento con obiettivi chiari in mente, ad esempio, riducendo i tempi di implementazione e migliorando la velocità di acquisizione di competenze. Le risorse possono essere spostate da iniziative che non contribuiscono ai risultati di business desiderati a quelle che lo fanno.

Offrire esperienze di apprendimento personalizzate

Le aziende devono reinventarsi per offrire ai dipendenti esperienze di apprendimento personalizzate basate su ruoli e profili professionali e valutazioni basate sulle competenze. L'intelligenza artificiale e le tecnologie di analisi predittiva possono offrire una guida attraverso la comprensione dei profili dei dipendenti e la corrispondenza della situazione di una persona con l'apprendimento disponibile.

Un avvertimento: l'utilizzo dei dati dei dipendenti sia per i ruoli attuali che futuri è complicato. Sulla base della nostra ricerca, la metà della forza lavoro delle aziende italiane teme la raccolta dei dati. E' necessario sviluppare programmi di apprendimento che raccolgono e utilizzano dati in maniera sicura e che si concentrino sui risultati a beneficio sia dei dipendenti che dell'azienda.

Il 54% dei lavoratori italiani sarebbe disposto a lasciar raccogliere alle tecnologie dati personali e sul proprio lavoro in cambio di opportunità di apprendimento e sviluppo più personalizzate.1

Le opportunità di apprendimento informale, spesso su dispositivi mobili, sostituiranno sempre più la formazione formale in aula. Secondo la regola "70/20/10" dell'esperienza di apprendimento, le aziende dovrebbero porre l'accento sull'apprendimento in movimento, seguito da percentuali più basse di apprendimento sociale e formale.

In tale contesto è fondamentale sfruttare le piattaforme di distribuzione e gli ecosistemi di contenuti in modo da ampliare le conoscenze e il supporto a disposizione dei lavoratori italiani, nonché l'apprendimento automatico in modo che i sistemi di apprendimento si adattino alle mutevoli esigenze dei lavoratori.

Accenture ha chiesto ai manager quale percentuale dei lavoratori si sposterà in nuovi ruoli che richiedono una sostanziale riqualificazione a causa dell'impatto della tecnologia.

17%

dei manager afferma che oltre il 60% dei lavoratori richiede oggi una sostanziale riqualificazione per nuovi ruoli.

43%

dei manager afferma che oltre il 60% dei lavoratori richiederà una sostanziale riqualificazione per nuovi ruoli nei prossimi tre anni.

Prepararsi al futuro con nuove abilità

Nel considerare il proprio programma di riqualificazione, è bene tenere a mente i seguenti punti:

  • Creare percorsi di apprendimento personalizzati utilizzando big data e analisi.
  • Sviluppare prototipi preliminari e prove di concetto focalizzate sull'apprendimento basato sull'IA.
  • Costruire fiducia nei dipendenti utilizzando i dati in modo etico e responsabile.
  • Utilizzare gli indicatori aziendali per valutare l'efficacia dell'apprendimento e la forza lavoro del futuro.

Gli autori

Christopher Chu

Managing Director – Accenture Strategy, Talent & Organiza​tion


Tim Good

Managing Director, Talent & Organizational / Human Potential, Europe Lead


Jay Kerr

Senior Manager – Accenture Strategy, Talent & Organización


Francisco Puertas

Managing Director – Accenture Strategy, Talent & Organiza​tion

ALTRI ARTICOLI SU QUESTO TEMA

Serve apprendimento, ma diverso rispetto al passato
The Big Zero

CENTRO ISCRIZIONI
Resta informato con la nostra Newsletter (in inglese) Resta informato con la nostra Newsletter (in inglese)