Skip to main content Skip to Footer

ULTIME RICERCHE


LA TECNOLOGIA STA CAMBIANDO IL MONDO M&A IN ITALIA

  • La nuova ricerca di Accenture Strategy dimostra che le grandi aziende in Italia sono oggi sempre più attive con fusioni e acquisizioni per guadagnare capacità nel digitale. Con il digitale ad alimentare la crescita del new business, le aziende danno più forza alla loro crescita digitale con accordi non digitali.

  • Quando le aziende italiane considerano l'acquisizione di altre aziende per accrescere la loro abilità digitale, subito emerge un altro aspetto del rompicapo digitale. Non è infatti sufficiente acquisire o fondersi con chi il digitale lo padroneggia: le aziende devono poi estendere quel sapere digitale a tutta la loro ampiezza.

  • I veri vincenti in queste M&A saranno le aziende che sapranno applicare le tecnologie digitali ai loro processi, ottenendo così un vantaggio competitivo, dalla strategia al programma finale, sia per gli accordi digitali che per quelli tradizionali.

A metà del 2017, Accenture Strategy ha esaminato 1,100 C-Suite executive che rappresentano 13 industrie in sette paesi. Abbiamo esplorato le aree strategiche e le opportunità in cui le compagnie sfruttano la tecnologia per incrementare il valore del business.

Il digitale conduce il gioco

Secondo la ricerca di Accenture Strategy l'83% degli intervistati italiani indica che la loro azienda ha acquisito un'altra azienda negli ultimi due anni, mentre il 43% ha acquisito cinque o più aziende.

La corsa alle capacità digitali ha contribuito molto ai recenti aumenti delle attività M&A. Circa la metà delle aziende italiane con attività M&A si descrivono prima di tutto come aziende digitali o che acquisiscono asset.

Le necessità digitali rivaleggiano con i motivi tradizionali come sprone agli accordi M&A.


SCARICA IL REPORT [PDF]

E tra le aziende più attive ― quelle che hanno completato cinque o più accordi negli ultimi due anni ― oltre la metà delle loro acquisizioni erano dettate dall'ottenere capacità digitale.


Quali molle fanno innescare un evento M&A per la tua azienda?


42% Espandersi in nuovi mercati geografici
41% Acquisire nuove capacità digitali
40% Espansione in nuovi settori
38% Neccessità di tecnologie di nuova generazione

UN APPROCCIO M&A TRADIZIONALE NON FUNZIONA PER IL DIGITALE

Quattro executive su cinque (l’81%) ritengono o credono fortemente che le aziende non possano far conto sulle loro attuali capacità M&A per concludere accordi legati al digitale, e devono assumere leader digitali nelle loro strutture M&A per avere successo.




59%

utilizza un team pre-accordo e criteri di valutazione differenti


52%

segue modelli di valutazione e costo diversi


40%

utilizza un programma differente

In più, il 44% afferma che la tecnologia già permette loro di ottenere risultati e catturare valore più velocemente nei loro accordi M&A.

SCARICA L'INFOGRAFICA [PDF]

CAPACITÀ DIGITALI INTERNE: IL COLTELLINO SVIZZERO

Se i tradizionali strumenti M&A non sono più sufficienti per gli accordi digitali, devono essere estesi e variati. Ma applicare il digitale ai dettagli di un accordo è solo una parte dell'equazione per il successo. Le aziende italiane devono diventare più digitali per integrare i nuovi arrivati il più rapidamente ed efficacemente possibile, così da fornire loro tutti i benefici del digitale, con un effetto coltellino svizzero.

Molte aziende acquirenti hanno in corso la loro trasformazione digitale, ma la maggior parte non è completamente digitalizzata. Per esempio, il 47% dichiara di disporre di una piattaforma per permettere al new business e ai sistemi di integrarsi rapidamente, così come dispongono dell'esperienza digitale per sostenere l'integrazione.

Sorprendentemente, spesso è un accordo M&A a spingere le aziende a digitalizzarsi più ampiamente; l'82% degli executive intervistati concorda sul fatto che le attività M&A abbiano forzato le loro aziende a sviluppare una strategia per i dati.

Capacità digitali interne: il coltellino svizzero

UNA SCIENZA EMERGENTE

Le tecnologie digitali aiutano i leader aziendali a trasformare le attività M&A da arte a scienza, per aumentare le loro capacità di guidare l'innovazione e la crescita. I leader stanno già facendo alcuni importanti cambiamenti:

Trattare gli accordi digitali in modo diverso

TRATTARE GLI ACCORDI DIGITALI IN MODO DIVERSO
Le aziende più avanzate sviluppano un processo distinto, più adatto agli investimenti digitali. Dal target screening agli step di valutazione, scoperta e negoziazione, i leader vedono un programma modificato come un vantaggio.

Diffondere le buone notizie

DIFFONDERE LE BUONE NOTIZIE
Acquisire con successo un disruptor digitale è solo il punto di partenza. Le aziende più avvedute estendono la loro nuova competenza digitale a tutta la loro organizzazione per aiutare a scalare la crescita del new business.

Dare l'ok al digitale internamente

DARE L'OK AL DIGITALE INTERNAMENTE
Le aziende che guardano avanti sfruttano gli analytics e l'intelligenza applicata per migliorare notevolmente le loro capacità end-to-end per tutte le acquisizioni – tradizionali e digitali.

I migliori team M&A sanno portare agli accordi un tocco umano, artistico. Completare quest'arte con la scienza degli analytics e l'intelligenza applicata fa pensare solo a buoni sviluppi per il futuro della M&A.


SCOPRI DI PIÙ SU ACCENTURE STRATEGY

AUTORI