Skip to main content Skip to Footer

LATEST THINKING


Superare la mancanza di fiducia: Le agenzie delle entrate collaborano con le aziende per colmare il divario dell'IVA

Scoprite in che modo le agenzie delle entrate e le aziende possono instaurare una relazione più solida che aiuti a ottemperare agli obblighi e a colmare il divario dell'IVA.

Overview

Per le agenzie delle entrate il divario dell'IVA rappresenta una grande opportunità persa. Nel 2014 la Commissione Europea ha indicato che gli stati membri dell'UE avevano registrato nel corso del 2012 perdite relative alle entrate IVA pari a € 177 miliardi a causa della inottemperanza agli obblighi o mancata riscossione.

Inoltre, gli obblighi relativi all'IVA stanno diventando un onere sempre più gravoso per le aziende. Da una nuova ricerca di Accenture è emerso che il 65% delle aziende europee considera l'IVA un onere amministrativo notevole. Inoltre, gli intervistati hanno dichiarato di non essere certi di compilare correttamente le dichiarazioni IVA.

Il bisogno di cambiamento è evidente. La necessità evidente di migliorare la riscossione e le risorse sempre più scarse richiedono la ricerca di soluzioni migliori.

Le attuali evoluzioni della tecnologia offrono una valida opportunità. L'82% delle aziende ritiene che in futuro le agenzie delle entrate dovrebbero affidarsi di più alla tecnologia digitale per favorire l'ottemperanza agli obblighi in fatto di IVA e per offire servizi pubblici più efficienti. Il successo richiede l'uso delle tecnologie digitali, nonché un mutamento radicale nell'atteggiamento delle agenzie delle entrate e delle aziende per migliorare la collaborazione.

Leggete il report

Temi chiave

Instaurare nuove relazioni

Le aziende incontrano difficoltà a ottemperare agli obblighi in fatto di IVA, mentre le agenzie delle entrate perdono entrate importanti legate alla riscossione dell'IVA. Le tecnologie digitali possono aiutare a instaurare relazioni più solide e a colmare il divario dell'IVA.

Guarda il video

Focus

Ridurre il divario dell'IVA

Lo studio sull'IVA di Accenture è stato condotto a febbraio 2015 su piccole e medie imprese e su società di grandi dimensioni di Regno Unito, Germania, Italia, Francia, Paesi Bassi e Spagna.

Visualizza infografica

Authors

David Regan

Global Managing Director, Health & Public Service, Revenue Industry Lead

LinkedIn

Christopher Gray

Global Managing Director, Accenture Intelligent Processing Business Service

LinkedIn

Twitter