Skip to main content Skip to Footer

ULTIME RICERCHE


AUTOMOTIVE: DI NUOVO COMPETITIVI GRAZIE ALL’ECONOMIA CIRCOLARE

Maggiore competitività per le OEM superando il car sharing e sfruttando l'economia circolare.

Introduzione

Gli Original equipment manufacturer (OEM) stanno già creando modelli di business sostenibili attraverso processi di rifabbricazione, riciclaggio, condivisione di auto e concarreggio. Tuttavia, uno sguardo più ampio sugli sprechi rivela un potenziale maggiore ancora non sfruttato dall'economia circolare. Unitamente a condivisione e riciclaggio, esistono ulteriori approcci che trasformeranno i modelli di business dell'industria automobilistica, quali il "product as a service", l'allungamento del ciclo di vita dei prodotti e la catena di distribuzione circolare. In particolare, permetteranno alle OEM di risalire dal margine di fabbricazione ridotto che occupano nel settore automobilistico.

SCARICA LO STUDIO AUTOMOTIVE’S LATEST MODEL: REDEFINING COMPETITIVENESS THROUGH THE CIRCULAR ECONOMY [PDF]

Principali risultati

Applicando i principi dell'economia circolare alla catena di valore, le imprese automobilistiche ottengono un effetto moltiplicatore. Secondo una ricerca di Accenture Strategy, la combinazione di progettazione, produzione e distribuzione delle vetture con modelli di business che prevedono il "product as a service" e l'allungamento del ciclo di vita dei prodotti fornisce il potenziale per diminuire la base costi fino al 14%.

Jaguar Land Rover, ad esempio, mette in atto procedure di recupero e riciclo e di catena di distribuzione circolare per espandere il potenziale di valore circolare, ottenendo un miglior controllo della base costi, minori sprechi e maggiore competitività.

Con l'intenzione di migliorare la propria tecnologia in più settori, "Cisco Certified", programma pilota di Cisco, permette di progettare prodotti secondo principi di economia circolare. Dopo il lancio sul mercato, il loro ciclo di vita diventa quasi eterno: i clienti li riconsegnano a CIsco per semplificarne manutenzione, riassetto e riutilizzo.

Automotive’s latest model

Indicazioni

Cosa possono fare gli OEM per ottenere maggiore competitività?

Innanzitutto, tracciare una strategia di economia circolare

Innanzitutto, tracciare una strategia di economia circolare. Pensare a come ottimizzare il valore circolare e in quale zona del valore circolare agire per ottenere massimo valore.

Creare ecosistemi

Creare ecosistemi. Quando aziende automobilistiche scelgono di esercitare la propria attività nell'economia circolare, con modi e approcci diversi, è probabile che abbiano bisogno di partner per ottenere la forza necessaria a concretizzare vantaggi circolari.

Sviluppare le giuste competenze

Sviluppare le giuste competenze. Il passaggio a un modello di business circolare provoca una notevole reazione a catena all'interno di un'organizzazione, dati i cambiamenti cruciali che comporta nel modo di operare.

SCOPRI DI PIÙ SU ACCENTURE STRATEGY


Autori

Peter Lacy

Peter Lacy

Managing Director
Accenture Strategy, Sustainability

Invia mail a Peter Lacy. Questo link apre una nuova finestra. Connetti con Peter Lacy's Profile on LinkedIn. Questo link apre una nuova finestra. Seguimi Peter Lacy on Twitter. Questo link apre una nuova finestra.

Visualizza il Profilo

Mark Pearson

Mark Pearson

Senior Managing Director
Accenture Strategy, Automotive, Industrial, Infrastructure and Tourism

Invia mail a Mark Pearson. Questo link apre una nuova finestra. Connetti con Mark Pearson's Profile on LinkedIn. Questo link apre una nuova finestra.

Visualizza il Profilo

Andreas Gissler

Andreas Gissler

Managing Director
Accenture Strategy, AIIT Products

Invia mail a Andreas Gissler. Questo link apre una nuova finestra. Connetti con Andreas Gissler's Profile on LinkedIn. Questo link apre una nuova finestra.

Visualizza il Profilo

APPROFONDIMENTI