Skip to main content Skip to Footer

ULTIME RICERCHE


LA LEGGE DI MOORE È SEMPRE VALIDA?

INTRODUZIONE

Le aziende di semiconduttori sono in grado di tenere il passo della famosa legge di Moore. La domanda è: devono proprio?

Le aziende produttrici di semiconduttori hanno ottenuto una crescita redditizia raddoppiando il numero di transistor nei circuiti integrati ogni due anni. Oggi, i costi associati al creare transistor ultra densi stanno crescendo esponenzialmente. Allo stesso tempo, i prezzi alla vendita sono stagnanti, se non in calo.

In questa situazione di costi elevati/ritorni scarsi, è davvero difficile per le aziende di semiconduttori vedere la legge di Moore come uno strumento per la competitività. I vincitori non punteranno più sull'innovazione, perché possono permettersi di farlo. Perseguiranno invece opportunità chiaramente allineate a una business strategy percorribile, avendo sempre presenti i loro obiettivi di crescita e di redditività.

LEGGI IL REPORT

PRINCIPALI RISULTATI

Oggi non c'è garanzia che i ricavi associati allo sviluppo avanzato dei chip superino i costi.

  • Il mercato per i 10nm e le tecnologie dei processori più piccole si stimano in crescita dai 14,8 miliardi di dollari nel 2020 ai 39 miliardi di dollari per il 2025. Ma molti clienti non hanno bisogno di passare ai nodi ultradensi per mantenere la loro competitività. I nodi da 28 nanometri e oltre avranno ancora una lunga vita.

  • I costi di progettazione per i nuovi nodi sono cresciuti del 1.300% nel passaggio dai 65 ai 10nm. Oggi, il previsto costo medio di due anni per migliaia di gate con tecnologia dei nodi da 20 e 16 nm sono più alti del costo con tecnologia da 28nm.

  • I requisiti per realizzare nodi avanzati sono più che raddoppiati dal 2005. Ciò ha aumentato il rischio di incidenti legati alla qualità di quasi il 500%.

Per questa serie di motivi, le aziende di semiconduttori devono riflettere attentamente su quando – e se – investire in produzioni di chip avanzati.

EVIDENZE

INDICAZIONI

Sviluppando le loro strategie competitive, le aziende di semiconduttori devono:

Choose carefully

Scegliere con attenzione. Devono comprendere i costi, i benefici e i requisiti necessari per diventare un leader dei nodi avanzati. Un portfolio prodotti diversificato che comprenda tecnologie nodali tradizionali e avanzate è probabilmente la strategia migliore.

Leverage design cycles

Sfruttare i cicli di progettazione. Generare il maggior valore possibile dagli investimenti esistenti. Continuare a produrre nodi più vecchi per le applicazioni esistenti – e sviluppare nuove applicazioni per quegli stessi nodi.

Be more vigilant

Essere più vigili. Con l'analisi dei dati più avanzata, stabilire quattro linee di difesa per rilevare prima i problemi di qualità nel ciclo di vita del prodotto: un cambiamento in grado di produrre risparmi significativi.

AZIENDE DI SEMICONDUTTORI FABLESS

Una produzione inefficiente e la fase di test dei chip costa alle aziende che producono semiconduttori milioni di dollari ed erode la loro competitività.

Il settore dei semiconduttori oggi affronta una sfida enorme: mettere un freno a una struttura dei costi in crescita esponenziale che sta rendendo molte aziende sempre meno competitive. Secondo l'analisi di Accenture Strategy, almeno l'80% dei ricavi di un'azienda fabless è inghiottito dal costo dei beni venduti (COGS) – e la situazione sta peggiorando.

Scopri le tre azioni che le aziende fabless dovrebbero intraprendere per recuperare competitività e crescita redditizia nel nostro report: "Aziende fabless di semiconduttori: la vostra strategia di sourcing per la produzione sta erodendo la vostra competitività?"

LEGGI IL REPORT

AUTORI

Syed Alam

Syed Alam

Managing Director – Accenture Strategy, Communications, Media & Technology

Greg Douglass

Greg Douglass

Senior Managing Director – Accenture Strategy, Communications, Media & Technology


VISUALIZZA IL PROFILE

 

Follow Greg Douglass on Twitter. Questo link apre una nuova finestra.
James Wildenburg

James Wildenburg

Managing Director – Accenture Strategy, Communications, Media & Technology



VISUALIZZA IL PROFILE

 


AUTORE

APPROFONDIMENTI