Skip to main content Skip to Footer

Introduzione

Le aziende stanno iniziando a utilizzare macchine intelligenti - sistemi informativi che percepiscono, comprendono, agiscono e imparano - per automatizzare alcune delle operazioni più routinarie e che occupano gran parte del tempo dei manager. Il coordinamento dei processi, il monitoraggio delle prestazioni e la pianificazione delle risorse e delle attività sono i candidati principali per l'automazione. Grazie a tali applicazioni, le aziende potranno ridurre i costi. Ma le macchine intelligenti permetteranno anche ai manager di concentrarsi su altre questioni e attività strategiche. Ecco l'opportunità per cambiare le regole del gioco.

SCARICA “MANAGERS AND MACHINES, UNITE! THREE THINGS MANAGERS MUST DO TO MAKE THE MOST OF COGNITIVE COMPUTING” [PDF]

Risultati Chiave

Il nostro studio, il primo a misurare l'impatto del cognive computing nella gestione manageriale, ha rivelato tre problemi che potrebbero impedire una efficace unione tra manager e macchina.

  • I manager non hanno ben compreso ciò di cui avranno bisogno per prosperare in una partnership con le macchine intelligenti. Solo circa 1/5 degli intervistati pensa che i social network, lo sviluppo delle persone e la collaborazione saranno importanti per i loro ruoli in futuro.

  • C'è un gap di fiducia tra i ruoli manageriali. Solo il 14% dei manager di prima linea e il 24% dei quadri intermedi concordano in pieno che si fiderebbero della consulenza di sistemi intelligenti per prendere decisioni di business in futuro. Quasi la metà dei dirigenti (46%) è completamente d'accordo.

  • Considerato come le macchine intelligenti siano entrate in scena solo di recente, non vi è un percorso chiaro verso la realizzazione di un'opportunità dall'automazione e dai sistemi “augmented”. I leader dovrebbero trovare un modo per andare avanti nonostante l'incertezza.

Nei settori di mercato

Le macchine intelligenti sono pronte a cambiare radicalmente i ruoli manageriali e riadattare la forza lavoro del futuro. Ma cosa ne pensano i manager nei vari settori di mercato?

Indicazioni

Sviluppare il giusto ventaglio di competenze.
I manager necessitano di competenze che per guidare la performance organizzative e di abilità per costruire team, promuovere l'innovazione e incoraggiare nuovi modus operandi.

Radunare le truppe.
I leader devono sfruttare le proprie capacità interpersonali per ispirare i manager e creare un forte interesse su come le macchine intelligenti possano dare forma al futuro del lavoro.

Accettare l’inesplorato.
I leader e i loro manager devono essere disposti a sperimentare, per identificare nuovi usi delle macchine che danno più senso alle loro organizzazioni e ai loro team. Un approccio "fail fast" li aiuterà a puntare sulle opportunità a valore più alto.

SCOPRI DI PIÙ SU ACCENTURE STRATEGY

L'84% dei manager a tutti i livelli crede che le macchine renderanno il loro lavoro più efficace e interessante.

Metodologia

Nell'agosto/settembre 2015, l'Accenture Institute for High Performance ha intervistato 1.770 manager dirigenziali di primo livello e livello intermedio provenienti da 14 paesi, che rappresentano 17 settori di mercato distinti. L'obiettivo di questa indagine era valutare l'impatto potenziale del cognitive computing sul lavoro di questi manager e comprendere inoltre la percezione che essi avevano dei propri compiti e competenze attuali, così come delle loro posizioni future. Ai fini dell'indagine, abbiamo definito le macchine intelligenti come computer e applicazioni che raccolgono e analizzano dati, prendono decisioni o forniscono indicazioni a supporto dell’azione e imparano dall'esperienza.

SCOPRI DI PIÙ SULL'ACCENTURE INSTITUTE FOR HIGH PERFORMANCE

Autori
APPROFONDIMENTI