Skip to main content Skip to Footer

ULTIME OPINIONI


Analytics: vantaggi o mancate opportunità per le pubbliche amministrazioni

Secondo un'indagine condotta da Accenture gli enti del settore pubblico che non dispongono di strumenti analytics adeguati si precludono importanti opportunità

Secondo un'indagine condotta da Accenture gli enti del settore pubblico che non dispongono di strumenti analytics adeguati si precludono importanti opportunità

Accenture ha effettuato un’indagine, in sei paesi, presso diversi enti pubblici operanti nel settore della riscossione dei tributi e dei servizi sociali e previdenziali con l’obiettivo di valutare l'utilizzo degli strumenti avanzati di analisi dei dati e business analytics. Secondo il sondaggio di Accenture più della metà (il 52%) degli intervistati (in prevalenza livelli dirigenziali ) ritiene che, nel settore pubblico, non via sia un'adeguata conoscenza degli strumenti di analytics e delle opportunità che questi possono offrire. Tale scarsa conoscenza risulta essere il maggior ostacolo al loro utilizzo. Quattro persone su 10 dichiarano di non avere alcuna conoscenza o di non aver mai sentito parlare di analytics come "tecniche di analisi dei dati."

Con l'assenza o lo scarso sviluppo di programmi basati sugli analytics, a causa della poca conoscenza di tali strumenti, gli enti pubblici si precludono la possibilità di ridurre i costi e ottimizzare l'uso delle risorse esistenti.

Ad esempio, attraverso l'uso di strumenti di analytics gli enti che operano nei servizi sociali e assistenziali possono conseguire notevoli risparmi individuando e riducendo il volume di errori in modo tempestivo e limitando i rischi di violazione dei requisiti di conformità. Grazie al programma volto a prevenire i rischi di non-conformità, un ente nordamericano che opera nel settore dei servizi sociali ha registrato una riduzione dei costi del 4% su un programma di assistenza per famiglie a basso reddito del valore di 2,5 miliardi di dollari USA.

Accenture ha individuato per gli enti del settore assistenziale e previdenziale tre obiettivi principali:

  1. Sviluppo di una visione analitica integrata, interfunzionale.

  2. Creazione di valore aggiunto rendendo prioritario l'uso di strumenti di analytics.

  3. "Rendere operativi" gli strumenti di analytics.

Allargando la propria conoscenza degli strumenti di analisi e dotandosi di strumenti adeguati, in un momento particolarmente sfavorevole per l'economia, gli enti assistenziali, sociali, pensionistici possono conseguire importanti vantaggi e ridurre al contempo i costi.