Skip to main content Skip to Footer

ULTIME RICERCHE


Europa: In ricchezza e in povertà? Il ruolo dello Stato a tutela del tenore di vita dei cittadini

Scopri come costruire il futuro dei servizi del settore pubblico, realizzando un efficiente mercato del lavoro in Europa.

Le attuali tendenze demografiche, il tasso bloccato di partecipazione al lavoro e il tasso di crescita della produttività rappresentano delle vere e proprie minacce per il tenore dei vita dei cittadini in molti paesi d’Europa. La ricerca di Accenture evidenzia come le Istituzioni e gli organismi pubblici competenti debbano trovare soluzioni efficaci e tempestive ai problemi strutturali del mercato del lavoro. Accenture prevede che, in assenza di misure concrete sui tassi di partecipazione al lavoro e per la crescita della produttività, il tenore di vita degli europei potrebbe calare da un minimo del 4% fino ad un massimo dell'11% entro il 2030.

La ricerca parte dall’analisi delle implicazioni dei cambiamenti demografici in 162 paesi e riporta i risultati di un sondaggio condotto in Italia, Francia, Germania e Regno Unito e in altre sette nazioni, in 12 stati americani e nella provincia canadese dell'Ontario. Il sondaggio è stato effettuato su un campione di oltre 500 persone per ognuna delle seguenti categorie: persone in cerca di occupazione, datori di lavoro e funzionari dei centri pubblici per l’impiego.

Il report sull’Europa analizza i principali problemi del mercato del lavoro europeo e le conseguenze che tali problemi possono avere sul tenore di vita dei cittadini. Il report presenta i risultati dei sondaggi svolti in Italia, Francia, Germania e Regno Unito su un campione rappresentativo di persone in cerca di occupazione, datori di lavoro e funzionari dei centri pubblici per l’impiego. Il report infine formula alcune proposte per ottimizzare la performance del mercato del lavoro e costruire i servizi pubblici del futuro.