Skip to main content Skip to Footer

ULTIME RICERCHE


Fjord Trends

A look at what's ahead for the future of business, technology and design

Fjord Trends 2018

Il mondo fisico al contrattacco

>

Le organizzazioni devono creare nuovi servizi profondamente integrati nel mondo fisico.

I computer ci guardano

>

Le organizzazioni possono trarre vantaggio dalle telecamere integrate nella maggior parte dei dispositivi per creare nuovi servizi digitali a valore aggiunto.

Guidare l’algoritmo

>

Gli algoritmi, a prescindere dall’impegno del brand, stanno svolgendo il ruolo di guardiano tra consumatori e brand stesso.

Macchine alla ricerca di un ruolo

>

La minaccia percepita in relazione ai posti di lavoro è collegata alla diffusione dell’intelligenza artificiale e dei robot. Le organizzazioni devono fare in modo che persone e macchine traggano il meglio le une dalle altre.

In trasparenza veritas

>

Il calo di fiducia verso le istituzioni più importanti ha aggravato la questione dell'autenticità, mentre la blockchain offre una potenziale soluzione a tale crisi di fiducia.

L’economia dell’etica

>

Le organizzazioni hanno iniziato a schierarsi politicamente su questioni di interesse generale, guidate dalle aspettative di clienti e dipendenti.

Disegnare fuori dalle righe

>

Il design viene sfidato da: proliferazione del Design Thinking, richiesta di prodotti da scalare velocemente e potenzialità della tecnologia emergente.

 

IL MONDO FISICO AL CONTRATTACCO

Negli ultimi 5 anni è stata posta molta enfasi sulla creazione di esperienze fornite attraverso schermi digitali. Di conseguenza le persone hanno trascorso più tempo a interagire tramite i dispositivi anziché di persona. Grazie alla riduzione dei costi, è in atto un cambiamento tecnologico alimentato dalla crescente preoccupazione per la "dipendenza da schermo". Un numero sempre più alto di brand soprattutto digitali sta ora dando maggiore importanza alla presenza fisica, pur sfruttando al massimo il digitale e i dati per migliorare la customer experience.


Fjord suggerisce

  • Smettere di considerare il mondo digitale e quello fisico come due entità separate
  • Lasciarsi ispirare dalla tecnologia
  • Affinare gli skill di design

SCOPRI DI PIÙ

 

Il mondo fisico al contrattacco

I COMPUTER CI GUARDANO

I computer ci guardano

La digitalizzazione ha reso le telecamere più intelligenti, sia in termini di ciò che possono catturare (i loro occhi), sia in termini di quello che possono fare con le immagini stesse (il loro cervello). Le odierne macchine fotografiche digitali intelligenti sono in grado di "catturare con gli occhi" i data point, e i dati visivi possono essere immessi, letti, analizzati e gestiti da un computer senza bisogno di input di testo. Occhi più acuti e cervelli più intelligenti stanno rendendo i computer sempre più simili all’uomo, mentre la relativa economicità consente di integrare la tecnologia delle telecamere in qualsiasi dispositivo.


Fjord suggerisce

  • Ripensare i servizi
  • Ripensare l’approccio ai dati
  • Ripensare il contesto di design

SCOPRI DI PIÙ

 

GUIDARE L’ALGORIMO

Con l'emergere di nuove interfacce—messaggistica, chatbot, servizi vocali—alimentati dall’intelligenza artificiale, i clienti hanno a disposizione nuovi modi per esplorare i loro meccanismi di scoperta. Poiché gli algoritmi che stanno dietro a queste interfacce diventano sempre più potenti, il loro impatto sul marketing cresce in modo esponenziale. Gli algoritmi non notano l’impegno (né se ne preoccupano) nella promozione del brand, il sostegno da parte di celebrità o le campagne pubblicitarie. Se non esiste più un luogo fisico dove un brand può esistere e prendere vita per i consumatori, in che modo si connetterà con i clienti?


Fjord suggerisce

  • Conoscere “i guardiani”
  • Adeguarsi al nuovo ambiente di marketing
  • Fare attenzione alle ripercussioni

SCOPRI DI PIÙ

 

Guidare l’algoritmo

MACCHINE ALLA RICERCA DI UN RUOLO

Macchine alla ricerca di un ruolo

Cresce la preoccupazione per le mansioni che i robot potrebbero svolgere o rendere obsolete, ma l'ascesa dei robot non riflette in modo preciso il vero impatto che l'intelligenza artificiale e il machine learning avranno sul posto di lavoro. Tuttavia, mentre alcuni lavori saranno sostituiti, ne verranno creati di nuovi. Inoltre, aumenta la consapevolezza che le macchine stiano diventando "un altro tipo di utente" e l'attenzione si sta spostando dall'osservazione della potenziale concorrenza tra persone e macchine, allo sfruttamento dei loro punti di forza combinati.


Fjord suggerisce

  • Pensare in modo collaborativo, non competitivo
  • Fare Design per ottenere interazione
  • Essere trasparenti e inclusivi
  • Pianificare il futuro per l'evoluzione del personale

SCOPRI DI PIÙ

 

IN TRASPARENZA VERITAS

La fiducia delle persone nelle istituzioni più importanti si sta sgretolando. Un modo per far fronte a questa situazione è l'uso della blockchain, che inverte la mancanza di trasparenza consentendo di vedere la provenienza di un’informazione. Questo è il motivo per cui viene già utilizzata nei servizi finanziari e in un numero crescente di altri settori. La blockchain ispira e alimenta una nuova generazione di servizi digitali.


Fjord suggerisce

  • Agire subito
  • Fare Design per creare fiducia
  • Aprirsi alla collaborazione

SCOPRI DI PIÙ

 
In trasparenza veritas

L’ECONOMIA DELL’ETICA

L’economia dell’etica

Le organizzazioni si trovano in un nuovo ambiente in cui sanno di non poter evitare di affrontare questioni più ampie a prescindere dal tradizionale programma di responsabilità sociale aziendale e di non poter essere solo reattive. Più recentemente i clienti hanno chiesto che i brand facciano la cosa giusta, come ad esempio ammettere rapidamente gli eventuali errori che commettono. Questo cambiamento ha coinciso con l’indebolimento della fiducia delle persone verso chi le governa e ha creato un'opportunità per le organizzazioni di farsi avanti.


Fjord suggerisce

  • Eseguire una auto-valutazione etica
  • Definire la tua personalità e intenti
  • Condividere l’ownership degli obiettivi

SCOPRI DI PIÙ

 

DISEGNARE FUORI DALLE RIGHE

La proliferazione del Design Thinking offusca la distinzione tra principianti ed esperti, e la crescente domanda di prodotti da fornire e scalare velocemente sta paralizzando la creatività. Il risultato sono prodotti che a volte mancano di semplicità, eleganza, personalità e, in ultima analisi, di maestria, aspetti che singolarmente dovrebbero rappresentare un punto di forza significativo del design. Inoltre, l'impatto delle piattaforme mobile e social sul design significa che in alcuni casi l’approccio è di tipo prescrittivo, determinando un design troppo uniforme e una scarsa innovazione estetica.


Fjord suggerisce

  • Offrire ai designer lo spazio per esprimere le loro capacità
  • Creare team multidisciplinari
  • Ai designer: assumersi la responsabilità del proprio mestiere

SCOPRI DI PIÙ

Disegnare fuori dalle righe




CONTENUTI CORRELATI