Skip to main content Skip to Footer

ULTIME RICERCHE


In forma per il domani

I clienti delle strutture e dei servizi sanitari diventano più digitali? Le aziende devono alzare il tiro.

Introduzione

40% dei clienti di servizi sanitari negli USA si aspetta un’esperienza comoda, personalizzata e sempre disponibile quando si parla di salute. Non esiterebbe a cambiare fornitore se trovasse un servizio migliore altrove ma, una volta soddisfatto, questo paziente digitale non è solo più leale: offre anche maggior valore. Quel che è sicuro è che offrirgli un servizio di livello superiore può far aumentare i margini di un ospedale anche del 50%. I fornitori di servizi sanitari dovrebbero allineare il loro essere più digitali con ogni tipo di cliente digitale.

SCARICA IN FORMA PER IL DOMANI [PDF]

Principali risultati

Le aspettative dei pazienti e i loro comportamenti stanno cambiando velocemente:

  • Oggi la partita della sanità si gioca sempre di più sui pazienti esterni. Tra il 2010 e il 2014 i ricoveri di pazienti interni negli ospedali degli USA sono calate del 6% mentre quelli dei pazienti esterni sono aumentate del 6%. Un paziente esterno agisce in modo molto più simile a un consumatore rispetto a uno interno.

  • L’età non è un fattore decisivo. 45% dei pazienti più coinvolti nel digitale ha più di 35 anni. Tutti i consumatori digitali “intensi” acquistano di più rispetto ai consumatori tradizionali.

Capirli è fondamentale. Una volta che i loro bisogni sono soddisfatti, i clienti più coinvolti dal digitale sono più fedeli ai loro fornitori rispetto ai consumatori tradizionali: 67% contro il 27%.

Sotto pressione

Indicazioni

I sistemi che distinguono bisogni e atteggiamenti dei consumatori con chiarezza partiranno in pole position nel mercato dei prodotti e dei servizi sanitari di domani. Bisogna:

  • Considerare i pazienti per chi sono, non per la loro età. Comprendere come e quanto utilizzano il digitale è fondamentale.

  • Riconoscere che per i clienti di oggi il mondo fisico e quello digitale sono inseparabili. I sistemi più innovativi armonizzano il digitale nei luoghi fisici e nelle cure fornite.

  • Costruire per il futuro, non mettere pezze digitali sul passato.. I consumatori digitali richiedono eccellenza durante tutto il loro percorso di cura. Prezzo, comodità e un’esperienza fluida sono le cose che per loro contano di più. Meglio investire in tutto questo, meglio farlo subito.

SCOPRI DI PIÙ SU ACCENTURE STRATEGY

Chi siamo

Matthew aiuta gli executive di tutto il mondo ad affrontare i problemi a livello strategico, commerciale e di innovazione, a far crescere le aziende, a contenere i costi e a trasformare la comunità dell’healthcare. Con oltre vent’anni di esperienza nella costruzione e sviluppo di team, buone pratiche e aziende nel panorama healthcare, si è specializzato nel ridisegnare i modelli di business e nell’aiutare le aziende a gestire i bisogni in evoluzione dei loro clienti. Ha inoltre rivestito più volte il ruolo di CEO in diverse start-up del settore sanitario, nonché quello di direttore esterno in un’ampia gamma di aziende life science, farmaceutiche e produttrici di articoli elettro-medicali. Matthew lavora a San Francisco.

LEGGI IL MIO LATEST THINKING

Leslie Meyer Basham sostiene con passione i suoi clienti healthcare affinché creino relazioni migliori con i loro clienti e pazienti e aumentino la redditività della loro azienda. In qualità di Senior Manager di Accenture Health Strategy e di co-leader dell’offerta Digital Health Consumer, ha aiutato numerose aziende ad adeguarsi alla svolta di questo mercato verso il consumo, il digitale e la convergenza industriale. Leslie vanta un MBA ottenuto alla Kellogg School of Management e un BSBA ottenuto alla Washington University di St. Louis. Leslie lavora a Chicago.

 

 

APPROFONDIMENTI