Skip to main content Skip to Footer

ULTIME RICERCHE


Il futuro del settore energetico

Il cambiamento che il settore energetico deve attuare per sopravvivere alla crisi e crescere

Introduzione

Il settore energetico sta attraversando la più grave crisi degli ultimi decenni; le aziende coinvolte devono considerare la difficile prospettiva di una trasformazione rapida per mantenere la propria importanza e crescere. E non è tutto. Siamo in un periodo in cui gli effetti delle emissioni di CO2 sul clima acquistano rilievo nelle economie mondiali, come sottolineato lo scorso dicembre dall'accordo del COP21. Questo numero di Energy Perspectives presenta le ultime ricerche di Accenture Strategy sui provvedimenti che le società petrolifere e del gas devono prendere per prosperare in un ambiente instabile, che vuole prezzi bassi più a lungo.

SCARICA LO STUDIO ENERGY PERSPECTIVES: ROUGHER SEAS AHEAD [PDF]

Principali risultati

Questo numero di Energy Perspectives include otto articoli e un'intervista che forniscono preziose informazioni sugli attuali sviluppi del settore, le loro implicazioni per le società E&P e sugli altri attori in gioco e le misure più urgenti per superare questo sconvolgimento e ideare strategie sostenibili a lungo termine. Tra gli argomenti trattati:

  • i cambiamenti nelle dinamiche di domanda e offerta e le due tendenze di lungo periodo che ne risultano;

  • le conseguenze del COP21 sul settore energetico;

  • gli effetti della crisi sui paesi che possiedono risorse di idrocarburi;

  • i problemi strategici e operativi che gli operatori devono affrontare, inclusi quelli specifici per le società LTO (Light Tight Oil) nordamericane;

  • il potenziale di trasformazione degli analytics (big data) e le competenze digitali nell'industria del petrolio e del gas.

Indicazioni

Seguendo le attuali tendenze, causa le società petrolifere e del gas devono ripensare le proprie strategie e operazioni per i prossimi anni. In particolare, devono abbandonare i tipici provvedimenti immediati ma poco lungimiranti: vendere beni, tagliare investimenti, sfruttare fino all'osso i fornitori e licenziare. Dovrebbero, invece, riesaminare attentamente organizzazione, competenze e modelli operativi alla base delle attività: è il primo passo per attuare riforme strutturali in tutto il settore, già da tempo necessarie per ristabilire la competitività in un ambiente caratterizzato da prezzi più bassi e maggiore volatilità e per preparare le società a prosperare durante i cicli futuri.


Autori

Arthur Hanna

Arthur Hanna

Senior Managing Director – Accenture Strategy, Energy

Mail to Arthur Hanna. Questo link apre una nuova finestra. LinkedIn LinkedIn

VISUALIZZA IL PROFILO

Jean-Marie Rousset

Jean-Marie Rousset

Managing Director – Accenture Strategy, Energy

Mail to Jean-Marie Rousset. Questo link apre una nuova finestra. LinkedIn

APPROFONDIMENTI