Skip to main content Skip to Footer

ULTIME RICERCHE


L'impero digitale non ha segreti

Le innovazioni digitali rendono le aziende più esposte a controlli. Perciò, la gestione della trasparenza è d'obbligo.

Introduzione

Ben pochi dirigenti negano che la trasformazione digitale sia una fonte di innovazione e crescita: nuovi mercati, modelli di business creativi, una forza lavoro per il futuro e prodotti e servizi all’avanguardia. Tuttavia, l’innovazione digitale porta con sé delle complessità, come, ad esempio, le opinioni di clienti esperti che risuonano a livello globale, oppure problemi con diritti d’autore e gestione dei dati.

I rischi non potrebbero essere più alti per i leader aziendali, in quanto la loro condotta, individuale e istituzionale, viene esposta a livelli di trasparenza senza precedenti. L’83% dei dirigenti intervistati sostiene che la fiducia sia fondamentale nell’economia digitale; perciò, i leader aziendali devono dimostrare un approccio dinamico ed etico nelle interazioni con impiegati, clienti e con l’intera società.

Dando nuova vita alla cultura etica della loro impresa (ad esempio, ridefinendone l’amministrazione, il coinvolgimento dei dipendenti e la responsabilità), i leader possono attuare un approccio più progressista all’etica e alla fiducia. Così facendo, l’azienda potrà crescere grazie alle opportunità fornite dal digitale, ottenere un vantaggio competitivo duraturo ed essere meglio preparata per il minuzioso esame a cui la sottoporrà il mondo digitale.

SCARICA L'IMPERO DIGITALE NON HA SEGRETI [PDF]

L’83% dei dirigenti intervistati sostiene che la fiducia sia fondamentale nell’economia digitale; perciò, i leader aziendali devono dimostrare un approccio dinamico ed etico nelle interazioni con impiegati, clienti e con l’intera società.

SCARICA L'INFOGRAFICA DE L'IMPERO DIGITALE NON HA SEGRETI [PDF]

Principali risultati

Senza fiducia, le aziende perdono la capacità di portare cambiamenti tramite innovazioni digitali. Le strategie di leadership devono affrontare tre sfide fondamentali; i leader:

  • Non sono preparati a una radicale trasparenza: molti di essi non hanno ancora sviluppato le qualità necessarie a incoraggiare il concetto di responsabilità collettiva e a rinforzare gli standard etici dell’organizzazione.

  • Devono spingersi oltre i confini delle regolamentazioni attuali: la velocità dei cambiamenti in corso non permette alle aziende di affidarsi agli enti regolatori per definire delle linee guida etiche chiare.

  • Devono adottare una forte etica digitale per sostenere l’innovazione digitale: le tecnologie digitali sono un test per i confini dell’etica, dal modo in cui le imprese utilizzano le informazioni ottenute dai dati all’uso di algoritmi per prendere decisioni di natura etica.

Il digitale sta cambiando sensibilmente l’approccio ai temi di fiducia ed etica attuato dai leader, ai quali vengono urgentemente richiesti livelli maggiori di condotta etica. I sistemi tecnologici possono essere d’aiuto, ma sono le nuove capacità e i nuovi approcci dei leader che ricopriranno un ruolo centrale nella gestione della trasparenza radicale e nella promozione di un’attività sostenibile.

SCARICA L'INFOGRAFICA DE L'IMPERO DIGITALE NON HA SEGRETI [PDF]

Indicazioni

I leader di oggi devono intraprendere tre azioni per gestire la totale trasparenza e raggiungere un vantaggio competitivo sostenibile


Abbattere barriere col digitale: incoraggiare l’uso di competenze e strumenti digitali necessari per condividere informazioni più rapidamente, facilitare il networking e abbattere le barriere organizzative.

Completa trasparenza: possono utilizzare hackathon etici, crowdsourcing con micro-azioni, sfide di 30 giorni e simili approcci per generare standard di condotta dinamici su tutta l’impresa. Gli approcci testati possono essere condivisi con enti regolatori e legislatori e aperti a verifiche esterne, così da instaurare fiducia con consumatori e parti coinvolte.

Sviluppare “forza” etica: per diventare più forti all’interno di un ecosistema digitale, molti leader si affidano a vari tipi di competenze. I comportamenti etici possono essere rinforzati attraverso strumenti di collaborazione e altre innovazioni digitali. Ad esempio, i leader possono incoraggiare giudizi etici tramite coaching online, simulazioni basate su giochi o reti di contatti con colleghi all’infuori dell’organizzazione.

L'impero digitale non ha segreti




Autori

APPROFONDIMENTI