Skip to main content Skip to Footer

ULTIME RICERCHE


Digital disruption: il futuro del lavoro e dei dipendenti

Le aziende devono assicurarsi le capacità e il talento per innovare e costruire la forza lavoro del futuro.

Introduzione

Gli effetti della digital disruption sulle aziende e sui modelli operativi sono ormai noti, ma il suo impatto sulla forza lavoro potrebbe rivelarsi il tallone d’Achille delle aziende che cercano di diventare digitali.

Una ricerca globale di Accenture Strategy mostra che l’81% dei leader aziendali italiani vede la sua azienda come digitale entro i prossimi tre anni. E se vedono chiaramente i vantaggi che derivano dalla digitalizzazione, l’adeguamento della forza lavoro dovrà diventare una priorità.

Il viaggio verso il digitale mostra molti vantaggi tangibili ai leader aziendali, ed è stato accolto ancora più positivamente dai dipendenti italiani. I nuovi ruoli, le modalità diverse per organizzare il lavoro e i cambiamenti nelle sue forme portano notevoli opportunità di umanizzazione del lavoro – sempre che i leader aziendali adeguino le loro strategie, diventino dei modelli digitali da imitare e affrontino seriamente le necessità della forza lavoro del futuro.

SCARICA DIGITAL DISRUPTION: ACCOGLI IL FUTURO DEL LAVORO E I TUOI DIPENDENTI FARANNO LO STESSO [PDF]

L’84% dei dipendenti italiani ritiene che il digitale cambierà il loro modo di lavorare entro i prossimi tre anni.

Principali risultati

Che i dipendenti siano visti come un ostacolo ai progressi del digitale è opinione diffusa, ma una ricerca di Accenture Strategy dimostra il contrario. Rispetto ai leader aziendali, i dipendenti credono che il digitale migliorerà la loro work experience e le loro prospettive, e sono più proattivi nell’adeguare le loro competenze alle necessità del business digitale.

Per capitalizzare sulla positività dei loro impiegati, i leader aziendali devono agire sulle loro strategie, adeguare le competenze della forza lavoro e dare priorità ai cambiamenti di questa che possono accelerare il viaggio verso il digitale.

  • Atteggiamento giusto, focus sbagliato? I leader aziendali si aspettano miglioramenti in un’ampia gamma di fattori dall’adozione delle tecnologie digitali.

  • Strategia corretta, abilità inadatte? Le aziende sono alle prese con cambi di ruolo, abilità e tecnologie necessarie per diventare digitali.

  • Priorità giuste, direzione sbagliata? Dalla ricerca risulta chiaro che, per le aziende che operano tra più settori industriali, muoversi verso il digitale è una priorità assoluta.

Investire sulle competenze digitali

Digital disruption: una finestra di oppurtunità per la forza lavoro del futuro

Che i dipendenti siano visti come un ostacolo ai progressi del digitale è opinione diffusa, ma una ricerca di Accenture Strategy dimostra il contrario. Rispetto ai leader aziendali, i dipendenti vedono in modo più positivo i miglioramenti possibili grazie al digitale della loro work experience e delle loro prospettive, e sono più proattivi nel prepararsi alle necessità del business digitale.

SCARICA L’INFOGRAFICA [PDF]

Il futuro del lavoro

Indicazioni

Il viaggio verso il digitale porta cambiamenti significativi per tutte le aziende. I leader aziendali avranno bisogno di:

  • Allineare la forza lavoro e la HR strategy con gli obiettivi aziendali: coordinare l’approccio della forza lavoro con la digital strategy generale per influenzare aree come il planning della forza lavoro.

  • Sperimentare modalità di lavoro più flessibili: coinvolgere la forza lavoro nel reinventare processi e capacità con l’analisi dei big data, l’Internet of Things, gli strumenti di collaborazione sociale, le interfacce 3D e di realtà virtuale.

  • Definire i gap delle abilità digitali: creare un catalogo di abilità digitali definendo le capacità e i livelli di competenza richiesti per ogni lavoro.

  • Sviluppare competenze digitali: adottare la formazione diffusa e altri nuovi modi di insegnamento attraverso le piattaforme social e altre risorse online.

  • Incoraggiare i comportamenti di leadership che alimentano una cultura digitale: impostare una direzione chiara, coinvolgere la forza lavoro utilizzando tecnologie collaborative, incoraggiare il feedback, il pensiero innovativo ed espandere la capacità di decisione fino ai limiti dell’azienda.

SCOPRI DI PIÙ SU ACCENTURE STRATEGY


Autori

Deborah Brecher

Managing Director — Accenture Strategy
Talent & Organization

Mail to Deborah Brecher. Questo link apre una nuova finestra.

VEDI IL PROFILO

Céline Laurenceau

Managing Director — Accenture Strategy
Talent & Organization, France, Belgium and Netherlands Lead

Mail to Céline Laurenceau. Questo link apre una nuova finestra.

VEDI IL PROFILO

Colin Sloman

Managing Director — Accenture
Resources
Mail to Colin Sloman. Questo link apre una nuova finestra.


SUGGESTED CONTENT