Skip to main content Skip to Footer

ULTIME OPINIONI


Come aiutare i retailer a concretizzare la promessa della tecnologia mobile

Leggi la ricerca di Accenture che mostra come la tecnologia mobile sta trasformando l’esperienza d’acquisto in negozio.

Introduzione

La tecnologia mobile sta rivoluzionando il modo di acquistare dei consumatori. Permette ai clienti di comparare i prezzi con quelli dei concorrenti direttamente in negozio. E sta trasformando sia il ruolo del personale di vendita sia quello della tecnologia nel creare una piacevole esperienza d’acquisto in negozio.

Un maggior numero di interazioni digitali e un più piccolo footprint in negozio sembrano inevitabili. Lo shopping mobile, alla fine, genererà anche nuovi modelli di vendita e di servizio in negozio – modelli che hanno il potenziale per portare vantaggi economici significativi, correlati a un maggiore tasso di chiusura della vendita e dimensioni delle transazione, come anche a costi inferiori legati al personale, per quei retailer che saranno capaci di muoversi nel modo giusto.

La nostra esperienza indica che i passi per avere successo sono quattro:

  • Conoscere il proprio cliente (mobile)

  • Comprendere il percorso del cliente

  • Focalizzarsi nell’individuare, fornire e misurare la creazione di valore per l’azienda e i clienti

  • Sviluppare capacità flessibili e interattive allineate con la propria vision sulla tecnologia mobile, e sperimentare per essere sempre in anticipo rispetto al cambiamento.

Background

Tutti sanno che il consumatore post-recessione è in cerca di opportunità di risparmio ma anche sempre più orientato alla tecnologia mobile; ciò che complica realmente la situazione è il fatto che non tutti i clienti del settore mobile sono uguali.

Accenture ha condotto un’indagine su circa 2500 consumatori nord-americani e ha identificato sei segmenti specifici di consumatori mobile, ciascuno con una diversa attitudine all’utilizzo della tecnologia mobile durante l’acquisto, e preferenze individuali a proposito di shopping multicanale, adozione delle tecnologie, sensibilità al prezzo e ai marchi.

Risultati Chiave

Attraverso la reale comprensione di chi acquista nei propri negozi, di come si acquista e come la tecnologia mobile influenza le abitudini d’acquisto, i retailer possono rispondere con capacità di shopping mobile, personalizzazione e promozione che sono progettate per creare valore sia per i consumatori che per l’azienda.

Mentre la tecnologia mobile sta chiaramente trasformando il modo in cui la gente acquista, il processo d’acquisto seguito dai consumatori – dalla scoperta alla ricerca, selezione e pagamento – resta per lo più immutato. Ciò rende quindi importante assicurare che l’esperienza mobile si adatti in modo naturale e intuitivo al modo in cui il consumatore si comporta nei diversi punti del percorso d’acquisto.

E il negozio fisico, giocando ancora un ruolo importante per gli acquirenti, non ha nessuna intenzione di sparire nell’immediato futuro.

Mentre le capacità della tecnologia mobile diventano sempre più solide, i requisiti di investimento legati allo sviluppo e all’implementazione diventeranno probabilmente più significativi.

Considerando la velocità del cambiamento e il livello di incertezza legato all’innovazione nella tecnologia mobile e alla preferenza e adozione da parte del cliente, è necessario che i retailer si conservino agili e iterativi nel processo di sviluppo e messa in campo di nuove capacità. Avere una visione a lungo termine è una base importante, ma spingere la pianificazione oltre i 18 mesi nel futuro è molto probabilmente soltanto un’impresa inutile.

Analisi

Nel futuro, secondo Accenture, l’esperienza d’acquisto mobile nel retail trasformerà l’esperienza d’acquisto, in tandem con le innovazioni legate alla connettività, i sistemi operativi, le applicazioni e gli stessi dispositivi mobile. I consumatori saranno sempre più a loro agio nell’utilizzare il cellulare per acquistare e tutti quegli strumenti che abilitano nuove esperienze di vendita e servizi multimediali basati sulla tecnologia mobile.

Proprio come è accaduto per la sicurezza su Internet , che è migliorata nel tempo diventando una commodity e permettendo così a un maggior numero di consumatori una piacevole esperienza d’acquisto online, prevediamo che anche il mobile retailing farà un simile percorso di crescita, trainato dall’innovazione nella tecnologia delle telecomunicazioni per la fascia consumer.

Indicazioni

La nostra ricerca rivela che esiste una forte domanda di un’esperienza d’acquisto focalizzata, personalizzata e legata al contesto, da parte della maggioranza dei consumatori. E una volta introdotto il concetto di una maggiore convenienza, siamo convinti che l’atteggiamento verso la tecnologia mobile si sposterà, via via che la maggioranza dei consumatori acquisterà le competenze tecnologiche necessarie a utilizzare un dispositivo mobile (oggi, circa il 40% è considerato “tech positive”).

In più, i retailer – grazie alla loro capacità di interagire con il consumatore secondo una modalità personalizzata ma automatizzata - troveranno nuove opportunità per ridurre i costi operativi e ottenere vantaggio competitivo.