Skip to main content Skip to Footer

ULTIME RICERCHE


”Circular Economy: dallo spreco al valore”

”Circular Economy: dallo spreco al valore” analizza il modo in cui l'economia circolare rivoluziona il modello di produzione e consumo

Introduzione

Il libro di Accenture ”Circular Economy: dallo spreco al valore”, analizza come la transizione verso un'economia circolare potrebbe rappresentare la più grande rivoluzione e opportunità degli ultimi 250 anni per organizzare la produzione e il consumo di beni nell'economia globale. Alimentata dai progressi in campo digitale, questa transizione rappresenta per le società una grandissima occasione per creare un vantaggio che permetta di disaccoppiare la crescita dal consumo di risorse.

La ricerca di Accenture sostiene che rendere sostenibile i modelli di business i comporterà, al 2030, un ritorno di 4.500 miliardi di dollari.

In questo caso, "waste" non si riferisce ai rifiuti ma allo spreco e al sottoutilizzo delle risorse naturali. Riguarda l’eliminazione del concetto stesso di "rifiuto", riconoscendo che tutto ha un valore.

Le aziende possono riuscirci scegliendo attentamente il modello di business adatto a loro e riconoscendo che non esiste un modo unico di affermarsi nell'economia circolare che sia "giusto" per tutte le attività.

L’EXECUTIVE SUMMARY [PDF]

SCOPRI DI PIÙ SUL LIBRO Circular Economy: Dallo Spreco al Valore

Ordina una copia del libro


Stiamo assistendo alla nascita di due trasformazioni dirompenti che ridisegneranno i sistemi economici come li conosciamo oggi. L’evoluzione verso il digitale e il bisogno di una decisa virata verso la sostenibilità.

FABIO BENASSO

Presidente e Amministratore Delegato - Italia
Geographic Unit Senior Managing Director – ICEG Accenture S.p.A.


Principali Risultati

La transizione verso un'economia circolare comporta l'abbandono dell'approccio tradizionale "prendi, usa, getta" in favore di uno che promuova il riutilizzo delle risorse. Come?

  • Scegliendo il modello di business adatto e riconoscendo che non esiste un modo di affermarsi che sia "giusto" per tutte le attività.

    Nell'esecuzione di nuovi modelli di business, i leader devono individuare e sfruttare al meglio fattori abilitanti ed ecosistemi economici.

  • Assicurandosi l'accesso alle principali tecnologie per sostenere e sfruttare i nuovi modelli. Queste tecnologie possono essere utilizzate per gestire efficacemente le risorse dei singoli mercati, garantire l'eliminazione e la monetizzazione dei rifiuti, servire i clienti e guidare lo sviluppo di attività e prodotti.

  • Sviluppando competenze che mettano in pratica i principi del commercio circolare. Il libro descrive cinque cambiamenti di competenze distintivi che consentono di creare un flusso circolare che va dalla progettazione del prodotto ai processi di produzione, commercializzazione, utilizzo, ritiro, rigenerazione redditizia e riutilizzo.

Indicazioni

La ricerca di Accenture ha scoperto cinque modelli di business circolari per ottenere vantaggio competitivo:

Produzione e distribuzione circolare: utilizza materiali completamente rinnovabili, riciclabili o biodegradabili in cicli di vita consecutivi.

Recupero e riciclo: crea sistemi di produzione e consumo in cui beni precedentemente considerati come rifiuti vengono riutilizzati.

Allungamento della vita dei prodotti: facendone la manutenzione e migliorandoli, questo modello ne allunga il ciclo di vita.

Piattaforme di condivisione: ex. Airbnb e Lyft. Aiutano i consumatori a risparmiare e trarre profitto dal miglior utilizzo delle proprie risorse.

Prodotti = servizi: invece che sul volume delle vendite, fa leva sulle performance dei prodotti, "prestati" anziché venduti.

SCOPRI DI PIÙ SU ACCENTURE STRATEGY

IL LIBRO

L’economia circolare, rappresenta un nuovo modo di gestire la creazione di valore in linea con le esigenze di sostenibilità tramite la rottura del tradizionale concetto di economia lineare caratterizzata da logiche di approvvigionamento-produzione-utilizzo-scarto. Prevede un virtuoso e sinergico riutilizzo di tutte le risorse (materie prime, energia, spazio, momento di consumo, ecc.) che ri-alimentano in un processo rinnovabile il ciclo produzione-consumo, con evidenti impatti positivi dal punto di vista ambientale, sociale ed economico.

"Le tecnologie digitali rivoluzionarie, come le stampanti 3D e i dispositivi connessi, permettono alle società di godere di nuovi metodi per rendere le loro operazioni più efficienti, fornendo valore ai clienti e, contemporaneamente, supportando e mettendo in pratica i propri modelli di business in un'economia circolare".
PETER LACY
Direttore generale, Accenture Strategy, Servizi per la sostenibilità

Autori
Peter Lacy

Peter Lacy
Managing Director
Accenture Strategy, Sostenibilità

Scopri di più sugli Award Circular Economy

Linkedin

VISUALIZZA IL PROFILO

Jakob Rutqvist

Jakob Rutqvist
Senior Manager
Accenture Strategy, Sostenibilità

Beatrice Lamonica

Beatrice Lamonica
Senior Manager
Accenture Strategy, Sostenibilità

Linkedin Linkedin