Skip to main content Skip to Footer

ULTIME RICERCHE


M&A: Cacciare i Conigli o Braccare i Mammut?

INTRODUZIONE

Perché le aziende hanno bisogno di un nuovo approccio per acquisire obiettivi non tradizionali e orientati al digitale

Le aziende di ogni settore stanno rivedendo la loro strategia M&A (Mergers and Acquisitions) per aumentare la loro agilità competitività. Le grandi aziende sanno di dover acquisire competenze digitali, ma faticano a farlo in modo efficace, perché seguono ancora le tradizionali regole M&A per acquisire grandi obiettivi, i "mammut". In questo modo, rischiano di perdere la possibilità di acquisire aziende innovative nel digitale, i "conigli". Il fatto è che acquisire e sbloccare valore da questi nuovi obiettivi è un gioco del tutto diverso. Le grandi aziende devono sviluppare una nuova strategia M&A—attraverso uno screening degli obiettivi e gestendo la transazione e l'integrazione—più in sintonia con il modo in cui queste startup sono in affari, se vogliono migliorare la loro agilità competitiva.

LEGGI IL REPORT [PDF]
Nei prossimi tre anni, il 72% delle aziende intende acquisire più di cinque aziende "avanzate".

PRINCIPALI RISULTATI

Secondo la ricerca di Accenture Strategy, nei prossimi tre anni il 72% delle aziende intende acquisire più di cinque aziende "avanzate". Queste ultime sono aziende non convenzionali dal carattere innovativo, versate nella tecnologia e nel digitale, e spesso con un ruolo di disruptor nel loro settore. Cercando di concludere questi accordi, molte aziende incontrano sfide importanti:

  • Spesso trovano difficoltosa la "caccia", lo screening degli obiettivi: Il 69% fatica a identificare quali tecnologie digitali siano da acquisire e sempre il 69% delle aziende trova difficile valutare le nuove tecnologie.

  • Una volta identificato un obiettivo-startup, le aziende devono migliorare il modo per farlo proprio: Il 62% incontra difficoltà nel valutare con precisione l'obiettivo, mentre il 63% può impiegare più di sette mesi per realizzare l'accordo.

  • Infine, molte aziende hanno bisogno di un nuovo programma M&A per generare valore: I due maggiori fattori di successo nell'acquisizione di una startup più piccola, agile e innovativa sono l'integrazione della tecnologia, del prodotto o del servizio acquisiti nel portfolio esistente (71%) e il mantenimento della cultura innovativa dell'obiettivo acquisito (62%).

GUARDA L'INFOGRAFICA [PDF]

INDICAZIONI

Le aziende più grandi hanno un solo modo per stare al passo con la digital disruption e mantenere un vantaggio competitivo, ed è quello di creare una nuova strategia M&A per acquisizioni progressive:
Screening obiettivi

Screening obiettivi

Tenere d'occhio le startup partecipando ai loro network, controllando i finanziamenti di capitale di rischio e gli acceleratori e utilizzando l'innovazione aperta.

Chiudere l'accordo

Chiudere l'accordo

Aumentare la sicurezza degli obiettivi valutandoli meglio dal punto di vista tecnologico, e accelerare la velocità di transizione ottimizzando il processo di approvazione dell'accordo.

Personalizzazione dell'integrazione

Personalizzazione dell'integrazione

Considerare nella sua interezza il modello operativo dell'azienda acquisita per definire quali elementi possono essere standardizzati e quali dovrebbero essere conservati e coltivati.

AUTORI


APPROFONDIMENTI