Skip to main content Skip to Footer

ULTIME RICERCHE


Rompere con le cattive abitudini del passato

Una nuova strategia di ecosistema nei settori petrolifero e del gas

INTRODUZIONE

I settori del petrolio e del gas stanno riemergendo dal loro periodo peggiore, ma sono ancora lontani dal navigare tranquilli. Per le aziende del settore ci sono ancora sfide importanti da affrontare, e in particolare quella del costo (e della redditività) per barile, la più impegnativa e diffusa. Lasciato senza controllo, il costo per barile può erodere la competitività delle aziende fino a minacciare la loro stessa esistenza. Il fattore più importante dell'unità di costo è la supply chain, che è in pratica il motivo per cui le aziende del settore petrolifero hanno bisogno di un rapporto radicalmente nuovo con i loro fornitori, basato su di un ecosistema che permetta di condividere, innovare e competere insieme.

LEGGI IL REPORT [PDF]
Introduzione

PRINCIPALI RISULTATI

Secondo la nostra ricerca, i settori petrolifero e del gas continuano ad avere problemi con la sfida dei costi:

INDICAZIONI

Per avere successo nel prossimo ciclo del settore petrolifero, gli operatori e i loro equivalenti devono sviluppare un ecosistema collaborativo a livello operativo e commerciale. Un ecosistema che:


Permetta la condivisione

Permetta la condivisione di aree chiave, compresi gli obiettivi di performance, le responsabilità e i risultati, le risorse fondamentali e le infrastrutture e anche i risultati delle analisi dei dati.

Permetta di innovare insieme

Permetta di innovare insieme per creare flussi di lavoro nuovi e più snelli, sviliuppare progetti e standard innovativi e più semplici, aprire a nuove tecnologie, nuovi contratti e incentivi.

Competere insieme

Competere insieme attraverso alleanze specifiche e nuovi modelli di business come il modello "as-a-Service", le equity partnership o le joint venture.

AUTORI

APPROFONDIMENTI