Skip to main content Skip to Footer

AREA STAMPA


Vincono il primo Accenture digital Hackathon organizzato in Italia le nuove idee giovani e high tech per mobilità intelligente e sostenibilità

COMUNICATO STAMPA

Il 29 novembre si è concluso l’Accenture Digital Hackathon, la prima ‘maratona innovativa’ organizzata da Accenture in Italia che ha visto la partecipazione di 79 tra ragazzi e ragazze provenienti da tutta Italia e di 13 nazionalità diverse. I giovani, con età media di 24 anni, si sono organizzati in 16 team a seconda delle loro competenze (developers, web designers e marketing specialist) e si sono sfidati a partire dalle ore 11 di sabato 28 novembre per 24 ore consecutive, presso lo SPAZIO Avanzi Barra A di Milano.

Ciascun team aveva a disposizione open data, frameworks, librerie e API per sviluppare un tema a scelta tra:

  • Smart Mobility: per incentivare l’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi attraverso l’ideazione di contenuti personalizzati, giochi, strategie innovative con l’obiettivo di rivoluzionare il loro utilizzo o trasformare un’esperienza negativa e frustrante in una pausa rilassante nel caos cittadino (tema scelto dal 65 % dei team)

  • Greenification: per ridurre l’impatto sull’ambiente delle attività produttive e delle azioni quotidiane facendo leva su soluzioni di collaborazione, condivisione e geolocalizzazione, anche al fine di aumentare la conoscenza dei produttori locali, favorendo così una filiera corta e il km 0 (tema scelto dal 35% dei team)

GIURIA E VINCITORI

Concept, design, sviluppo e presentazione sono stati i criteri di valutazione dei progetti da parte della giuria tecnica e della giuria finale composta da professionisti di Accenture e da rappresentanti del mondo dell’innovazione italiano come Federico Barilli, Segretario Generale di Italia Startup; David Casalini, Cofondatore e Amministratore Delegato di RnDlab; Davide Dattoli, CEO e cofounder di Talent Garden; Davide Genco, Professore presso il Politecnico di Milano; Maurizio Mangione, e Marco Firrincieli, Fondatori di Milano JS - Il DOM di Milan.

  • Ad aggiudicarsi il primo premio il team “Ferrovieri”, che ha sviluppato OverTrain una mobile app che trasforma in gioco una potenziale causa di disagio: il ritardo dei treni. Attraverso questa app i viaggiatori possono intrattenersi scommettendo i minuti di ritardo dei treni e vincere riconoscimenti. Il team è stato premiato con un kit realtà virtuale mobile con SDK (Samsung Gear VR + Samsung Note S6).

  • Il secondo premio è andato al team “Catalyst” che per il tema “greenification” ha realizzato Serra, il prototipo di una pianta artificiale munita di sensori che rileva le informazioni sui consumi domestici (ad es. energia elettrica, temperatura, umidità, illuminazione a basso consumo) e li invia ad una web app con l’obiettivo di ridurre i costi energetici di casa e conseguentemente l’impatto ambientale dei singoli cittadini. Il team è stato premiato con un Drone Phantom 3 e Raspberry PI.

  • Il terzo premio è andato infine al “TagTeam+” che ha sviluppato BeEco, una app basata sul gaming per incentivare un maggior numero di persone ad utilizzare i mezzi pubblici e pensata anche per le aziende che vogliono ‘premiare’ i loro dipendenti più virtuosi e sensibili in tema green. Tramite un algoritmo che mette in correlazione CO2, kcal e costi, l’utente guadagna punti per ogni km effettuato utilizzando mezzi di trasporto a ridotto impatto ambientale. Premio per i terzi in classifica è stato il digital pack costituito da app controlled robot, 3d printing pen e Raspberry PI.

In aggiunta, sono state conferite menzioni speciali: al team “Il Cloud Non Esiste” per la piattaforma di aggregazione Green Cappuccetto, che aiuta a mettere in contatto utenti e produttori affiliati a Gruppi di Acquisto Solidale (GAS) agevolando la filiera corta, e al team “Prezi” per il progetto Planty, un vaso smart in grado di monitorare, tramite dei sensori, la quantità di aria depurata da specifiche tipologie di piante da ufficio, per migliorare il benessere dei dipendenti.

ACCENTURE DIGITAL

Durante le 24 ore di gara, alcuni professionisti di Accenture Digital hanno fatto da mentor per i team, aiutandoli a sviluppare le idee e a superare eventuali criticità. Inoltre, tutti i partecipanti verranno valutati nelle prossime settimane per colloqui finalizzati a stage o assunzioni, a seconda del loro specifico profilo e interesse, offrendo ad alcuni di loro l’opportunità di entrare a far parte della community di Accenture Digital costituita oggi da oltre 28.000 professionisti in tutto il mondo che hanno competenze in ambito digital marketing, mobility ed analytics e aiutano i clienti ad accelerare il loro percorso di trasformazione digitale.

Contatti

Ufficio stampa Accenture
Tel. 02 77758774

Mail to Ufficio stampa Accenture. This opens a new window.