BLOG


Francesca Nardiello
Manager Capability Network
April 24, 2020

PASSANDO IN ACCENTURE HO DATO SLANCIO ALLA MIA CARRIERA


Ho scelto di entrare Accenture dopo aver lavorato per cinque anni in due piccole realtà della consulenza. Sentivo l’esigenza di proseguire in un percorso che mi desse l’opportunità di crescere e di affrontare sfide professionali in un contesto strutturato, globale e innovativo e lavorare per progetti e clienti che non sono alla portata di tutte le realtà del settore.

Un passo importante, affrontato con la piena consapevolezza che gli orizzonti si sarebbero ampliati e senza badare alle leggende metropolitane che circondano le grandi aziende della consulenza. Intorno a me, infatti, ho trovato fin da subito grandissima collaborazione e una rete di persone competenti e disponibili, anche al di fuori del mio team di lavoro.

Un grande network di competenze

Sono manager nel team Capability Network e insieme al mio team mi occupo della realizzazione di soluzioni digitali nell’ambito del Finance ed Enterprise Performance Management (EPM), con uno sguardo sempre rivolto al futuro. Definiamo e disegniamo soluzioni digitali per i nostri clienti a supporto dei diversi processi EPM, volti alla gestione dell’azienda, al consolidamento e analisi dei risultati raggiunti e alla definizione degli obiettivi futuri di lungo, medio e breve termine. Investiamo molto sulle attività di innovazione al fine di proporre ai nostri clienti un’offerta al passo con il mondo che cambia sempre più velocemente. Questo significa affrontare progetti ad altissimo tasso di innovazione sia in termini di processo che di tecnologia, collaborando con colleghi portatori di esperienze d’eccellenza a livello globale. Lo confermano i progetti di consulenza per cui ho già potuto lavorare su clienti di respiro internazionale, leader mondiali nei settori farmaceutico, telecomunicazioni e aerospaziale.

Una struttura solida

Rispetto alle mie precedenti esperienze in realtà più piccole, qui ho potuto scoprire tutti i vantaggi che ti offre una grande organizzazione in termini di crescita professionale e personale. Da quando sono entrata in Accenture ho un career counselor che mi segue nel mio percorso e nelle scelte. Questa cultura di profonda attenzione alle persone si traduce anche allo sviluppo di competenze che una formazione strutturata riesce a dare a tutti noi. In molti casi attraverso esperienze formative come la Consulting Academy che ti permettono di vivere esperienze immersive con colleghi di tutto il mondo: delle vere e proprie esperienze di vita. Un sistema formativo in cui ti senti protagonista e che mi ha dato anche la bella soddisfazione di poter essere trainer della nuova metodologia Accenture, fondata su principi rivoluzionari per la consulenza, quali il design thinking, lo storytelling, la creazione di valore, l’agile e l’utilizzo dei dati. Un ulteriore stimolo a crescere e la dimostrazione che il crescere di ognuno di noi, concorre a quella degli altri.

Gioco di squadra

La capacità di prendersi cura delle persone e l’importanza che riveste la crescita di ognuno anche in funzione di quella del mio team allargato mi fa pensare alla mia grande passione per il calcio: posso essere bravissima nel mio ruolo di centrocampista ma la mia squadra non vince se anche il portiere, i difensori e gli attaccanti non giocano insieme per un obiettivo comune. Con i miei colleghi organizziamo molte attività sia formative che di team building (aperitivi, sport e addirittura delle vacanze in compagnia), che rendono ancora più forte e coeso il nostro team e permettono di accogliere i nuovi assunti e i nuovi colleghi in modo spontaneo. Qui giochiamo con questo spirito!

Scopri tutte le opportunità offerte da Accenture