BLOG


Luca Beninati
Accenture Technology Senior Analyst
January 15, 2021

Il lavoro nel Front End mi ha aperto le porte di Accenture

Ho scelto i miei studi inseguendo due passioni: la tecnologia IT e il viaggiare alla scoperta del mondo. Per questo sin dalle superiori ho studiato informatica con l’idea che mi avrebbe dato opportunità di lavoro di respiro internazionale. Al termine del percorso scolastico ho affiancato per un periodo una mia professoressa nel gestire i rapporti con le aziende per il placement dei miei compagni. Un’occasione preziosa per conoscere tante realtà, piccole, grandi e di tanti settori diversi, dal manufacturing alla consulenza, che mi ha permesso di chiarirmi le idee e rispondere alla fatidica domanda: cosa avrei fatto da grande? La risposta è arrivata con una chiamata, quella di Accenture. Il primo approccio è stato un corso formativo di due mesi su Back End e Front End Development, e fin dai primi giorni ho capito di aver trovato l’ambiente ideale per coltivare le mie competenze.

Apprendista Scrum Master

Ho esordito sulla parte di Back End con Php, Drupal e Wordpress. Poi la voglia di cambiare progetti e approfondire nuove tecnologie mi ha portato sempre più verso il Front End Development: negli ultimi due anni e mezzo mi sono dedicato a questo ambito, con la gratificazione di poter vedere realizzati i risultati del mio lavoro mio sui siti e i portali di grandi aziende. Lavorando in piena sintonia con i designer cerco di creare la migliore user experience possibile e di rendere intuitiva la customer journey. La nostra marcia in più? Siamo sempre all’avanguardia e utilizziamo le versioni più aggiornate dei migliori framework, da Angular a Vue, il tutto supportato dalla formazione Accenture. Tutti i giorni puoi imparare grazie a colleghi preparati e a un’organizzazione che ti accompagna nella crescita professionale con corsi gratuiti. Io, ad esempio, mi sto preparando a conseguire i prossimi step della certificazione per diventare Scrum Master. Uno stimolo continuo che ti permette di esplorare, oltre agli aspetti tecnici, anche la parte gestionale fondamentale per la progressione di carriera a cui aspiro.

Progetti che diventano realtà

In poco più di quattro anni ho lavorato per grandi aziende leader di banking, editoria e automotive, solo per citarne alcuni. Sono contesti impegnativi che ti mettono a confronto con team di tutto il mondo, vivendo esperienze che ti fanno varcare importanti confini di crescita professionale. Ricordo con grande piacere un viaggio in Germania, presso la nostra sede di Kronberg, per presentare a un pubblico di Senior Manager un applicativo planner sviluppato con il mio team, che facilitava un approccio ibrido alla gestione dello sviluppo del software. Sono state giornate di grandi soddisfazioni che mi hanno fatto respirare quella ricchezza di prospettive internazionali che volevo dalla mia carriera. Uno stimolo che ricerco anche fuori dal lavoro: da qualche anno ho cominciato a esplorare l’Europa del Nord e le sue aurore boreali, dalle Isole Svalbard norvegesi alle foreste della Finlandia. Sognavo di poter visitare anche l’Islanda, ma il periodo complesso che stiamo vivendo mi ha fatto rinviare i prossimi viaggi. Quello che però non è cambiato è la cultura di Accenture, che ci ha permesso di non risentire di discontinuità organizzative: grazie agli strumenti a nostra disposizione continuiamo a costruire soluzioni innovative per i clienti. E se prima organizzavamo aperitivi e cene insieme, oggi ci prendiamo momenti condivisi anche solo per prenderci un caffè tutti insieme, seppur a distanza.

Scopri le opportunità in Accenture:

ANGULAR FRONT END ENGINEER [ONLINE/PHONE RECRUITMENT]
SENIOR FRONT END ARCHITECT [ONLINE/PHONERECRUITMENT]
JAVA DEVELOPER & JAVA TEAM LEADER
MICROSERVICES SOLUTION ARCHITECT