<<< Start >>>

Carlotta Santini

Consultant Strategy & Consulting 

Carlotta è entrata in Accenture durante il periodo di lockdown e oggi lavora per una grande banca internazionale.

<<< End >>>

All’inizio del mio percorso universitario in Economia all’Università Tor Vergata non era sicura della strada che avrei intrapreso, ma un workshop sulla consulenza in ambito bancario, condotto da un team di esperti di Accenture, mi ha fatta appassionare a questo mondo che non conoscevo. Da quel momento, ho avuto ben chiaro il mio obiettivo e appena laureata ho iniziato la mia carriera in questo settore.

Dopo cinque anni di esperienze lavorative per alcune realtà minori della consulenza ero arrivata a un bivio: sentivo che questo era il lavoro giusto per me, ma i progetti in cui ero coinvolta non mi entusiasmavano e la relazione con il cliente, così importante in questo mondo, era limitata. Sognavo un ambiente impegnativo e stimolante, che mi permettesse di lavorare a stretto contatto con i migliori esperti in ambito finanziario e di arricchire così il mio bagaglio di esperienze e competenze. Così, nonostante le incertezze della fase di lockdown, ho ripensato al primo incontro con Accenture e a novembre dello scorso anno mi sono decisa a inviare il mio curriculum. Grazie alla disponibilità dei miei interlocutori e all’organizzazione dell’azienda, la paura iniziale che l’iter di selezione da remoto mi potesse penalizzare è svanita.

Ho iniziato così il processo di onboarding, anch’esso totalmente virtuale, che mi ha accompagnata nei miei primi giorni in azienda. Ho avvertito da subito lo spirito collaborativo che contraddistingue le persone di Accenture, a prescindere dal livello di seniority. È facile instaurare un dialogo alla pari anche con le figure apicali dell’azienda, un aspetto che mi ha fatta sentire subito a mio agio. Nonostante la distanza, nel mio team si è creato un legame autentico e so di poter contare sulla loro disponibilità. Non appena è stato possibile ci siamo incontrati di persona fuori dal lavoro: è stato un momento emozionante e non vedo l’ora di poterli ritrovare presto anche in ufficio. .

Oggi mi sento finalmente valorizzata, soprattutto se penso all’impatto dei progetti che sto seguendo e all’importanza delle istituti finanziari che supportiamo. Ho imparato nuovi aspetti di questo lavoro che pensavo di conoscere già bene, grazie al contatto quotidiano con il cliente e con i professionisti di Accenture. Il desiderio di essere più coinvolta nelle fasi di project management è diventato realtà: qui ho la possibilità di confrontarmi con i miei colleghi sia sugli aspetti strategici, sia su quelli più operativi. Ora che finalmente faccio parte del team che ha ispirato il mio percorso di carriera fin dall’università, sono davvero felice di aver seguito la mia passione.

<<< Start >>>

 



 

<<< End >>>

 

Related posts

No posts available at this time.

Resta in contatto

Innova con noi

Cerca posizioni aperte che corrispondono alle tue competenze e ai tuoi interessi. Siamo alla ricerca di persone appassionate, curiose e creative, e che amano spingersi oltre i confini.

Accenture Careers Blog

Consulta i nostri consigli per la tua carriera, conosci le nostre persone e scopri di più sul lavoro che svolgiamo per i nostri clienti e per le comunità nelle quali operiamo.

Il Nuovo comincia ora

Ricevi job alerts, news e le ricerche sulla base delle tue preferenze. Scopri tutte le opportunità per te, iscriviti ora.

Visualizza tutto
Subscribe to Accenture's Blogs Careers Blog Subscribe to Accenture's Blogs Careers Blog