BLOG


Accenture Italia
January 29, 2021

Accenture Italia sul podio della classifica Top Employers 2021

Anche quest’anno, Accenture ha ricevuto la certificazione Top Employers Italia 2021 aggiudicandosi il secondo posto in classifica, un gradino sopra rispetto alla terza posizione dello scorso anno. La Certificazione è il riconoscimento delle eccellenze aziendali rilasciato da Top Employers Institute relativamente alle politiche e alle strategie HR attuate per contribuire al benessere delle persone e migliorare l’ambiente di lavoro.

Accenture, che riceve la certificazione per l’undicesimo anno consecutivo, è stata riconosciuta tra le migliori aziende italiane per ricerca di nuovi talenti e cura della fase di inserimento, formazione continua e valorizzazione delle competenze, opportunità di crescita professionale e sviluppo della leadership e capacità di includere e valorizzare la diversità.

In un contesto pesantemente condizionato dall’emergenza sanitaria che ha proiettato migliaia di lavoratori in virtuale, Accenture ha confermato importanti cambiamenti tra cui un nuovo modello organizzativo ed un nuovo posizionamento basato sulla combinazione tra capitale umano e tecnologia, necessari per rispondere al cambiamento in atto e creare valore a beneficio di tutti gli stakeholder.

In questi mesi Accenture, che anche per l’anno fiscale in corso ha confermato in Italia il trend delle 2.500 assunzioni, non ha mai smesso di investire sul talento, continuando l’attività di recruiting e di formazione attraverso lo switch in digitale dell’intero processo di selezione e inserimento delle nuove risorse. Un passaggio reso possibile dalla natura agile di Accenture, che dall’inizio dell’emergenza Covid è riuscita ad abilitare il 98% dei dipendenti a lavorare da remoto.

Pioniera nell’introduzione dello smart working in Italia già dal 2009, Accenture negli anni si è fatta portavoce di un nuovo modello di lavoro che vede proprio nello smart working una leva fondamentale per promuovere un cambiamento culturale basato su elementi come collaborazione e co-creazione e luoghi di lavoro ripensati per rispondere alle nuove esigenze delle proprie risorse.

“Le persone sono da sempre il nostro asset principale” - ha dichiarato Anna Nozza, Responsabile Risorse Umane di Accenture Italia. “In Accenture crediamo che solo includendo e valorizzando ogni talento sia possibile generare innovazione e crescere in maniera sostenibile. Da sempre lavoriamo per promuovere il valore delle persone attraverso una cultura che favorisca le pari opportunità e un approccio alla diversità che tenga in considerazione tutte le sue dimensioni: genere, orientamento sessuale e identità di genere, origine etnica, abilità, cultura, età e religione. Crediamo che sia una sfida da portare avanti in maniera condivisa, lavorando insieme all’ecosistema per migliorare il mondo in cui operiamo”.

In questo scenario, costruire ogni giorno una cultura delle pari opportunità e offrire alle proprie persone continui percorsi di formazione e upskilling sulle ultime frontiere dell’innovazione diventano leve essenziali per creare ambienti di lavoro più innovativi, produttivi, inclusivi e sostenibili.

Accenture ha inoltre confermato il proprio impegno verso il capitale umano con l’obiettivo globale di raggiungere la parità di genere delle proprie risorse entro il 2025, puntando sullo “stemanesimo”, cioè la ricerca, formazione e valorizzazione di figure professionali con un background diversificato che coniughino competenze sia scientifiche, sia umanistiche, facilitando l’accesso e lo sviluppo di carriera delle donne, solitamente meno presenti in percorsi accademici di tipo STEM.

Una responsabilità forte che si concretizza anche attraverso i numerosi programmi sviluppati per migliorare il benessere delle proprie persone e delle proprie famiglie come Totally For You, l’hub virtuale lanciato durante il lockdown per migliorare la vita da remoto e trasformare una situazione difficile in una nuova opportunità di crescita e formazione, YOUR CHILD YOUR MASTER, volto a valorizzare le soft skills che si sviluppano con la maternità/paternità e le esperienze di cura in generale JOINTLY– Professione Genitori, il programma di People Caring per affrontare con successo le principali sfide della genitorialità e orientare i figli nelle scelte di studio e di lavoro o ancora le tante iniziative di volontariato virtuale rivolte ai dipendenti e ai loro figli.

Vuoi esprimere tutte le tue potenzialità e fare la differenza con il lavoro che svolgi ogni giorno? Scopri le opportunità offerte da Accenture.